CRITICA GIORNALISTICA DELLE ARTI

CRITICA GIORNALISTICA DELLE ARTI

_
iten
Codice
87082
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 2° anno di 8769 INFORMAZIONE ED EDITORIA (LM-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-ART/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INFORMAZIONE ED EDITORIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La disciplina, espressamente pensata per questo corso di studi, vuole formare i futuri comunicatori o giornalisti sul linguaggio e i modi della critica giornalistica sulle arti figurative, il teatro, il cinema, la musica da somministrare attraverso i più aggiornati canali dell'informazione ( web tv, social, blog.).

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

La disciplina ha come obiettivo le tecniche di stesura e di realizzazione di un testo critico cartaceo o multimediale su eventi ed esposizioni artistiche, spettacoli teatrali cinematografici e musicali in corso d'opera. Allo scopo si addestrerà lo studente alla creazione ed implementazione di canali tematici multimediali per la messa in rete di testi su eventi in corso in città o in altre sedi. La disciplina terrà per questo relazioni interdisciplinari con altre discipline del corso di studi o della scuola e dipartimenti di afferenza.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli allievi alla fine del corso dovranno essere in grado di videoregistrare o proporre testualmente in rete un contenuto culturale appositamente creato, su uno spazio web dedicato.

 

PREREQUISITI

Si richiedono conoscenze di base della storia delle arti visive e della lingua e letteratura italiana.

Modalità didattiche

La didattica sarà in presenza, in aula e fuori aula, con l'ausilio di esercitazioni sul campo (teatri, mostre, musei, eventi culturali).

Aggiornamenti sul corso e alcuni approfondimenti sono su aula web al sito  

https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=3233#section-10

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Conoscenza dei fondamentali del giornalismo culturale e del giornalismo culturale web

Giornalismo culturale in città, filmati, riprese, recensioni. Esercitazione scritta o video

Gli studenti non frequentanti porteranno in aggiunta 15 articoli di Melania Mazzucco, il Museo del mondo on line (link su aulaweb)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Giorgio Zanchini, Il giornalismo culturale, Nuova Edizione, Bussole, Carocci, 2013

Davide Mazzocco, Giornalismo on line, Mondadori 2018, seconda edizione

Melania Mazzucco il Museo del mondo, testo on line  

http://temi.repubblica.it/repubblicaspeciale-mazzucco/2013/12/27/larmonia-in-chiaroscuro/

 ( per i frequentanti un articolo a scelta) 

Per i non frequentanti 15 articoli a scelta

La recensione o il video su un evento o un argomento culturale sono obbligatori per tutti (frequentanti e non frequentanti)

Approfondimenti somministrati durante le lezioni sono presenti su aulaweb al sito https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=3233#section-10

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Per il Polo didattico Imperia Mercoledì dalle 16,30 alle 19 Ricevimento studenti e laureandi Venerdì dalle 11-13 (DIRAAS, Sez. Arte, Via Balbi 4, II piano ammezzato).    

Commissione d'esame

MAURIZIA MIGLIORINI (Presidente)

MIRELLA PASINI

MARTINA MASSARENTE

LEZIONI

Modalità didattiche

La didattica sarà in presenza, in aula e fuori aula, con l'ausilio di esercitazioni sul campo (teatri, mostre, musei, eventi culturali).

Aggiornamenti sul corso e alcuni approfondimenti sono su aula web al sito  

https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=3233#section-10

 

INIZIO LEZIONI

Inizio 16 settembre 2019

Lezioni Via Balbi 4

Lunedì dalle 10 alle 12 aula A

Martedì 8-10 Aula G

Venerdì 8-10 aula A

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

CRITICA GIORNALISTICA DELLE ARTI

ESAMI

Modalità d'esame

Breve colloquio orale sui testi che terrà conto prioritariamente delle esercitazioni video o digitali (blog) create dagli iscritti durante il corso.

Modalità di accertamento

Correzione valutazione dei testi presentati, dei filmati  e delle registrazioni preparate e breve colloquio orale sui testi d'esame: il voto sarà in trentesimi e metà della valutazione sarà attribuita alla relazione scritta, l'altra metà all'accertamento dei testi assegnati per l'orale.

L'accertamento della conoscenza avverrà con un voto in trentesimi, la metà della quale sarà assegnata per l'esercitazione scritta, mentre l'altra metà sarà assegnata avendo soddisfatto tre quesiti sui testi o saggi suggeriti in questo programma e dettagliati nelle parti durante le lezioni. La valutazione avverrà nel modo seguente: 

1. Nel caso in cui lo studente dimostri, attraverso una padronanza espressiva, e una buona e corretta esposizione scritta dell'argomento di esercitazione proposto, nonché una corretta padronanza e rielaborazione dei saggi letti. l’esame sarà valutato con voti tra l’ottimo e l’eccellente (da 28 a 30 con lode);

2. Nel caso di una esercitazione scritta che, pur rispettando i parametri proposti, mostri di avere prodotto una relazione non del tutto personale e nell'orale una conoscenza esclusivamente mnemonica (quindi priva di una profonda comprensione), un'analisi superficiale e un linguaggio corretto ma non sempre appropriato, tutto questo porterà a una valutazione compresa tra buono (25-27) e soddisfacente (23-24);

3.Nel caso di una esercitazione scritta che non rispetti appieno i parametri proposti, di una conoscenza approssimativa dei testi suggeriti,di una comprensione superficiale e di  modalità espressive non appropriate, l'esame potrà essere considerato appena sufficiente(18-22);

4.Lacune gravi nel testo proposto, linguaggio inappropriato, mancata preparazione dei testi proposti per l'esame possono essere considerati insufficienti

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/12/2019 10:00 GENOVA Orale
20/01/2020 10:00 GENOVA Orale
10/02/2020 10:00 GENOVA Orale
26/05/2020 10:00 GENOVA Orale
16/06/2020 10:00 GENOVA Orale
14/07/2020 10:00 GENOVA Orale
09/09/2020 10:00 GENOVA Orale