LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I

LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I

_
iten
Codice
94813
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
8 cfu al 1° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA

8 CFU al 3° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-36) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-36) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 8776 SCIENZE POLITICHE E DELL'AMMINISTRAZIONE (L-16) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

8 CFU al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/04
LINGUA
Francese
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE )
periodo
Annuale
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La lingua francese sarà studiata al livello fonologico, sintattico e lessicale.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Ce cours a pour objectif l’étude systématique de la langue française au niveau phonologique, morphologique, syntaxique et lexical. Il vise en outre à développer les compétences orales et écrites des étudiants en apportant une attention particulière à la langue du monde politique, économique et juridique.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso  mira alla comprensione non solo linguistica ma culturale  dei contenuti proposti che permetta allo studente di utilizzarli in relazione al percorso di studio prescelto al quale essi si legano grazie alla contestualizzazione dei  fenomeni linguistici nel mondo contemporaneo. Attraverso la lingua si stimolerà la riflessione sulle realtà sociali e politiche delle diverse aree di studio per fornire gli strumenti di lettura del contesto internazionale a cui si riferiscono in un continuo confronto con la realtà italiana, europea ed extraeuropea.  Il livello di competenza raggiunto nella laurea triennale consentirà allo studente di saper affrontare l’inserimento nel mondo del lavoro grazie alla capacità di saper comunicare informazioni e di suggerire soluzioni per la risoluzione di problemi ai propri interlocutori  nonché di affrontare il proseguimento della carriera universitaria grazie al consolidamento delle competenze linguistiche di base. Per quanto riguarda i risultati di apprendimento triennali  lo studente disporrà di un repertorio linguistico sufficiente per spiegare  i punti salienti di un concetto ed esprimere pensieri su argomenti astratti o di cultura. Saprà, nonostante gli errori, esprimersi chiaramente ed esporre una narrazione semplice e sequenziale. (Livello B1QCER).

PREREQUISITI

Lo studente deve possedere la terminologia metalinguistica di base; deve essere in grado di riconoscere e classificare le parti del discorso  in base a criteri attinenti la struttura morfemica,  il portato semantico, la funzione. Viene richiesta la competenza strategica e referenziale, che verrà ulteriormente sviluppata  privilegiando l'abilità d'uso delle competenze grammaticali.

Modalità didattiche

Le lezioni si svolgono di norma in modalità presenziale. La parte prettamente linguistica è affrontata con l’ausilio delle esercitazioni di lettorato, volte prevalentemente alla preparazione della prova scritta.

PROGRAMMA/CONTENUTO

I momenti salienti della storia politica, economica, istituzionale e culturale della Francia contemporanea con particolare riguardo all'attualità.

  • Grammaire
  • Les institutions françaises
  • Sigles et acronymes de la langue politique, économique et juridique

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Maia Grégoire et Odile Thiévenaz, Grammaire progressive du français. Niveau intermédiaire, troisième édition, CLE International, 2014.

Per la parte orale:

dispense in distribuzione a fine corso presso l'entrata del Polo didattico dell'Albergo dei Poveri, Piazzale E. Brignole,2

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Mercoledì dalle ore 10 alle ore 12, Albergo dei Poveri, Torre Centrale, 4° piano

Commissione d'esame

ISABELLA PESCE (Presidente)

VALERIE EMMA OZZA (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni si svolgono di norma in modalità presenziale. La parte prettamente linguistica è affrontata con l’ausilio delle esercitazioni di lettorato, volte prevalentemente alla preparazione della prova scritta.

INIZIO LEZIONI

Il corso è annuale. Lezioni ed esercitazioni iniziano a metà ottobre.

 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

LANGUE, CULTURE ET INSTITUTIONS DES PAYS FRANCOPHONES I

ESAMI

Modalità d'esame

Sono previste due prove scritte, una prova intermedia e una finale, per verificare le conoscenze grammaticali e la competenza ortografica. La prova orale verterà sulla discussione in lingua dei contenuti proposti a lezione.

Modalità di accertamento

Prove scritte e orali. L'esame scritto valuterà il raggiungimento del livello di uscita mentre l'esame orale valuterà, oltre al livello di conoscenza del francese,  la capacità di orientarsi nei contenuti proposti e di stabilire relazioni e confronti. La valutazione complessiva delle prove scritte e orali è espressa in trentesimi.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
18/12/2019 09:00 GENOVA Orale
18/12/2019 09:00 GENOVA Orale
15/01/2020 09:00 GENOVA Orale
15/01/2020 09:00 GENOVA Orale
12/02/2020 09:00 GENOVA Orale
12/02/2020 09:00 GENOVA Orale
27/05/2020 09:00 GENOVA Orale
27/05/2020 09:00 GENOVA Orale
17/06/2020 09:00 GENOVA Orale
17/06/2020 09:00 GENOVA Orale
15/07/2020 09:00 GENOVA Orale
15/07/2020 09:00 GENOVA Orale
09/09/2020 09:00 GENOVA Orale
09/09/2020 09:00 GENOVA Orale