ECONOMIA INTERNAZIONALE

ECONOMIA INTERNAZIONALE

_
iten
Codice
73599
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
10 cfu al 3° anno di 8768 SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE (L-36) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DIPLOMATICHE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso affronta i principali temi relativi all’analisi delle teorie del commercio internazionale sia tradizionali sia moderne, i vantaggi derivanti dal commercio internazionale e gli effetti delle politiche commerciali. Inoltre si studiano le relazioni economiche e finanziarie di un sistema economico con il resto del mondo presentando le teorie in merito alle determinanti del tasso di cambio della moneta.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire le nozioni di base necessarie per comprendere i principale fenomeni dell'economia interna¬zionale, dalle teorie degli scambi internazionali, allo studio della bilancia dei pagamenti, alla determinazione dei tassi di cambi, e agli interventi di politica economica nei rapporti con l'estero.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’obiettivo del corso è la presentazione dei principali temi dell'economia internazionale. Si studiano le teorie del commercio internazionale analizzando sia quelle tradizionali sia quelle moderne, i vantaggi derivanti dal commercio internazionale e le politiche commerciali. Si studiano altresì le relazioni  finanziarie di un sistema economico con il resto del mondo. Gli argomenti saranno analizzati sia sotto il profilo teorico, cercando di evidenziare le differenze sottostanti i principali modelli teorici, sia con un approccio empirico, ovvero mediante la valutazione dei principali documenti e indicatori economici, pubblicati dagli organismi nazionali e internazionali.

PREREQUISITI

La conoscenza degli strumenti analitici propri della microeconomia e della macroeconomia.

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte Prima

Teoria e Politica del commercio internazionale

L’evoluzione storica del commercio internazionale

Commercio internazionale e tecnologia: il modello ricardiano

Commercio e risorse: il modello di Heckscher-Ohlin

La mobilità internazionale del lavoro e del capitale

Rendimenti di scala crescenti e concorrenza imperfetta

L’outsourcing di beni e di servizi

Dazi e contingentamenti alle importazioni in concorrenza perfetta

Dazi e contingentamenti alle importazioni in concorrenza imperfetta

I sussidi alle esportazioni

Gli accordi commerciali internazionali

 

Seconda Parte

L’economia monetaria internazionale

L’uso della moneta negli scambi internazionali

L’evoluzione del sistema monetario internazionale

Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti

Il tasso di cambio di equilibrio

Gli accordi di cambio

Le crisi valutarie

L’unione monetaria europea

La trasmissione delle politica monetaria in economia aperta

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Feenstra R.C e Taylor A.M. (2009), Economia Internazionale, Milano Hoepli 2009.

Pittaluga G.B., Economia Monetaria, Milano Hoepli ultima edizione.

 E Seghezza, L'evoluzione del sistema monetario internazionale. Il ruolo della domanda di innovazioni e della produzione di fiducia, Rubettino Univeristà.

Sul sito aula web del corso sarà fornito ulteriore materiale.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Lunedì ore 14.00 presso il DIEC, secondo piano.  

Commissione d'esame

ELENA SEGHEZZA (Presidente)

GIUSEPPE MASTROMATTEO (Presidente)

ANDREA VINDIGNI

GIOVANNI BATTISTA PITTALUGA

FABRIZIO GAZZO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni inizieranno  il 17 settembre con le seguenti modalità 6 ore settimanali per un totale di 60 ore.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ECONOMIA INTERNAZIONALE

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta (domande aperte, domande chiuse ed esercizi) e in una prova orale alla quale si accede se si è ottenuto un punteggio pari almeno a 15/30 nello scritto.

Modalità di accertamento

La valutazione delle prove d'esame mira ad accertare la completezza di trattazione degli argomenti, la capacità di stabilire collegamenti con tematiche connesse e l'acquisizione del linguaggio tecnico economico.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/12/2019 14:30 GENOVA Orale
17/01/2020 14:30 GENOVA Orale
07/02/2020 14:30 GENOVA Orale
05/06/2020 14:30 GENOVA Orale
26/06/2020 14:30 GENOVA Orale
24/07/2020 14:30 GENOVA Orale
08/09/2020 14:30 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Gli studenti sono tenuti a iscriversi sulla piattaforma di aula web del corso ed a frequentare assiduamente le lezioni.