TIROCINIO - PARODONTOLOGIA

TIROCINIO - PARODONTOLOGIA

_
iten
Codice
67291
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
1 cfu al 5° anno di 8746 ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (LM-46) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/28
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il tirocinio clinico di parodontologia si svolge nel reparto clinico di implanto protesi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'obiettivo è di far acquisire attraverso un'esperienza clinica e una diretta partecipazione tutorata, le conoscenze che gli consentano di porre diagnosi, sviluppare un piano di trattamento e realizzare una corretta riabilitazione implanto-protesica con particolare attenzione agli aspetti parodontali.

 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà:
- conoscere in modo approfondito limiti chirgurgici-anatomici da rispettare in un intervento di chirurgia implantare

- conoscere le patologie connesse agli impianti

- programmare una corretta gestione dei lembi chirurgici

- conoscere le tecniche di incremento dei tessuti duri/molli intorno agli impianti

Modalità didattiche

Frequenza clinica in reaparto di implanto-protesi

PROGRAMMA/CONTENUTO

Lo studente parteciperà all'attività clinica del reparto di implanto-protesi

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

PAOLO PERA (Presidente)

FRANCESCA ANGIERO (Presidente)

MARIA MENINI (Presidente)

TIZIANO TEALDO

SERGIO DIANA

VINCENZO DEL BUONO

SILVANO VALENTE

PAOLO PESCE

LEZIONI

Modalità didattiche

Frequenza clinica in reaparto di implanto-protesi

INIZIO LEZIONI

II° semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Colloquio Orale

Modalità di accertamento

Nel colloquio orale si valuta la capacità di formulare una corretta diagnosi e un corretto piano di trattamento utilizzando una terminologia corretta.

Sono parti integranti della valutazione la puntualità, il comportamento individuale, la propria igiene personale, la capacità di comunicazione verbale e non verbale, la correttezza e la professionalità nei rapporti con il paziente, con i tutor clinici e con le equipe odontoiatriche incontrate nello svolgimento del tirocinio clinico.