FISICA APPLICATA

FISICA APPLICATA

_
iten
Codice
58092
ANNO ACCADEMICO
2019/2020
CFU
6 cfu al 1° anno di 8746 ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (LM-46) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
FIS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di fisica applicata è composto da una selezione degli argomenti di maggiore rilevanza per gli studenti in odontoiatria.

Intende portare gli studenti ad affrontare la soluzione di problemi in termini quantitativi.

Il corso è suddiviso in moduli sotto Aulaweb, ciascuno dei quali contiene unità didattiche composte da videolezioni, da files di trasparenze ed esercizi.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Trasmettere il procedimento metodologico della fisica, quale base dell’apprendimento scientifico. Far conoscere i principi fondamentali della fisica e le loro implicazioni in campo biomedico. Insegnare a risolvere semplici problemi di fisica sugli argomenti più direttamente connessi al campo biomedico e saper dare valutazioni quantitative e stime dei fenomeni analizzati.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente deve apprendere i principali elementi della meccanica, della termologia e termodinamica, dell’elettricità, dei fenomeni ondulatori e della luce, della fisica atomica e nucleare con particolare riferimento agli argomenti di maggior rilevanza per gli studenti di corsi di studio in Scienze della Vita.

Gli studenti dovranno imparare a correlare gli argomenti delle lezioni presenti sul sito AULAWEB con la capacità di risolvere semplici esercizi di fisica. A questo scopo sono forniti numerosi esempi applicativi ed esercizi. Dovrà essere in grado di saper applicare le conoscenze matematiche e geometriche ai problemi fisici proposti.

Solo la capacità di interpretare correttamente le domande proposte sotto forma di esercitazioni numeriche e/o quiz può assicurare lo studente di aver compreso gli argomenti delle lezioni. Lo studente dovrà acquisire la capacità di comprendere e correlare piuttosto che affidarsi solo all’acquisizione mnemonica.

Gli obiettivi formativi secondo i cinque Descrittori di Dublino sono della quinta tipologia.

Modalità didattiche

Il corso è tenuto tramite lezioni frontali. Gli studenti hanno l'obbligo di frequenza e possono trovare materiale di approfondimento nella pagina AulaWeb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Grandezze fisiche. Vettori. Cinematica. Dinamica. Lavoro ed energia. Equilibrio rotazionale e leve. Statica e dinamica dei fluidi. Fluidi ideali e reali. Osmosi e tensione superficiale. Termodinamica. Primo principio della Termodinamica. Gas perfetti. Secondo principio della Termodinamica ed entropia. Fenomeni elettrici e magnetici. Leggi dell’elettromagnetismo ed applicazioni. Onde ed onde elettromagnetiche. Tecniche di imaging. Cenni di fisica moderna.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per approfondimenti gli studenti sono indirizzati a siti web specifici ed al materiale fornito dal docente su Aulaweb.

Per gli esercizi il testo di riferimento è il Celasco-Panzieri 2000 esercizi di Fisica – ECIG - Genova

 

Aula web (si/no): si http://medicina.aulaweb.unige.it

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve gli studenti in qualsiasi giorno su richiesta e-mail: roberto.eggenhoffner@unige.it, è anche disponibile a risolvere quesiti sulle lezioni e sulla soluzione degli esercizi al cellulare (3471380878) o su skype.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso è tenuto tramite lezioni frontali. Gli studenti hanno l'obbligo di frequenza e possono trovare materiale di approfondimento nella pagina AulaWeb.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni hanno inizio il giorno 8 Marzo 2017

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è scritto  e richiede la risoluzione di esercizi di Fisica.

Si svolgono prove in itinere e di autovalutazione durante il secondo semestre.

Lo studente superato lo scritto può richiedere anche la prova orale.

Modalità di accertamento

Lo studente deve risolvere 4 esercizi di Fisica con argomenti distribuiti su tutte le parti del corso. Deve dimostrare di aver compreso i concetti fondamentali del corso e saperli applicare.