COMPLEMENTI DI FISICA MATEMATICA

COMPLEMENTI DI FISICA MATEMATICA

_
iten
Codice
98825
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
5 cfu al 1° anno di 9011 MATEMATICA (LM-40) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/07
SEDE
GENOVA (MATEMATICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si propone di fornire agli studenti alcuni strumenti avanzati di fisica matematica per lo studio della struttura dello spazio-tempo curvo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Nella prima parte del corso, si analizzerà la struttura delle singolarità, si motiverà questo studio con esempi propri dalla Relatività Generale (spazio di Schwarzschild e estensione di Kruskal, spazio di Kerr), per poi arrivare ai teoremi di singolarità di Hawking e Penrose.
Nella seconda parte del corso, si studieranno le tecniche di risoluzione di problemi di propagazione iperbolici su spazi curvi, e affronteremo il problema della formulazione in valori iniziali della Relatività Generale.

Alcune nozioni che verranno incontrate durante questo percorso sono: i diagrammi di Penrose (per lo studio della struttura causale dello spazio-tempo), le superfici di Cauchy, lo spazio globalmente iperbolico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Semi-Riemannian Geometry, Barrett O'Neill (Academic Press 1983).

The large scale structure of space-time, S. W. Hawking, G. F. R. Ellis (Cambrige Univ. Press 1973).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamenti.

Commissione d'esame

NICOLA PINAMONTI (Presidente)

PIERRE OLIVIER MARTINETTI (Presidente)

CLAUDIO BARTOCCI (Presidente)

ESAMI

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
31/07/2019 09:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

È necessario avere già seguito un corso di relatività Generale (non necessariamente quello di Meteodi Matematic in Relatività Generale), oppure un corso di geometria differenziale.