PROGETTAZIONE FORMATIVA E STRATEGIE DIDATTICHE ATTIVE

PROGETTAZIONE FORMATIVA E STRATEGIE DIDATTICHE ATTIVE

_
iten
Codice
98512
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 1° anno di 9922 PEDAGOGIA, PROGETTAZIONE E RICERCA EDUCATIVA (LM-85) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/03
SEDE
GENOVA (PEDAGOGIA, PROGETTAZIONE E RICERCA EDUCATIVA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La progettazione formativa è una delle funzioni distintive del pedagogista. 

Il corso affronta il tema della progettazione formativa da un punto di vista teorico e pratico,  analizza i diversi elementi della progettazione (analisi dei fabbisogni formativi, definizione di obiettivi e competenze , scelta di metodi di insegnamento/apprendimento e di valutazione) e  si sofferma sulle principali strategie formative attive e interattive, che verranno sperimentate dagli studenti in prima persona. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Alla fine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di 1.descrivere le caratteristiche dei modelli di progettazione formativa (forward planning, backward planning, allineamento costruttivo e altri) 2. elaborare un progetto formativo a. pianificare un’analisi dei fabbisogni formativi b. definire gli obiettivi generali e specifici di un progetto formativo c. definire le competenze e i learning outcomes d. utilizzare le tassonomie di Bloom e SOLO e. scegliere metodi di insegnamento/apprendimento f. scegliere metodi di valutazione 3.descrivere le caratteristiche dei seguenti metodi formativi attivi e interattivi: • Problem based learning • Team based learning • Flipped classroom • Cooperative learning • Giochi dei ruoli e simulazioni • Outdoor education • Narrazione

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del corso lo studente dovrebbe essere in grado di:

1.descrivere le caratteristiche dei modelli di progettazione formativa (forward planning, backward planning, allineamento costruttivo e altri)

2. elaborare un progetto formativo

a. pianificare un’analisi dei fabbisogni formativi

b. definire gli obiettivi generali e specifici di un progetto formativo

c. definire le competenze e i learning outcomes

d. utilizzare le tassonomie di Bloom e SOLO

e. scegliere metodi di insegnamento/apprendimento

f. scegliere metodi di valutazione

3.descrivere le caratteristiche dei seguenti metodi formativi attivi e interattivi:

• Problem based learning

• Team based learning

• Flipped classroom

• Cooperative learning

• Giochi dei ruoli e simulazioni

• Outdoor education

• Narrazione

Modalità didattiche

Il corso si avvarrà di metodi attivi e interattivi, privilegiando il coinvolgimento degli studenti .

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il programma si svolgerà nel Secondo semestre , articolato in 18 lezioni di 2 ore ciascuna. 

I contenuti del corso rispecchiano gli obiettivi e i learning outcomes:

  1. tipologie di progettazione formativa (progettazione  per obiettivi, competenze, co-progettazione...)
  2. elementi della progettazione formativa (analisi dei fabbisogni, definizione di obiettivi e e competenze e learning outcomes, pianificazione di un sistema di valutazione,  scelta di metodi di insegnamento e di apprendimento , costruzione metodi di valutazione ) 
  3. strategie didattiche attive ( Problem Based Learning, cooperative learning, flipped classroom, outdoor education, Team Based Learning, narrazione, simulazione) 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Zannini L. (2015) Fare formazione nei contesti di prevenzione e cura. Pesa multimedia

Lotti A. (2018) Problem Based Learning. Franco Angeli, Milano

slides su aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: il ricevimento di norma si tiene il martedì dalle ore 9 alle ore 11, previa conferma via email, presso la stanza 1A15 del DISFOR      

Commissione d'esame

ANTONELLA LOTTI (Presidente)

DAVIDE PARMIGIANI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si avvarrà di metodi attivi e interattivi, privilegiando il coinvolgimento degli studenti .

ESAMI

Modalità d'esame

esame scritto con domande a risposte aperte e brevi; 

presentazione  di un progetto scritto. 

 

Modalità di accertamento

esame scritto composto da una serie di domande a rispsota aperta e breve;

presentazione di un progetto formativo scritto.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/07/2019 10:00 GENOVA Scritto + Orale
17/07/2019 10:00 GENOVA Scritto + Orale
17/07/2019 10:00 GENOVA Scritto + Orale
17/09/2019 10:00 GENOVA Scritto + Orale
17/09/2019 10:00 GENOVA Scritto + Orale
17/09/2019 10:00 GENOVA Scritto + Orale