CONTABILITA' E VALUTAZIONE AMBIENTALE - MOD. 1

CONTABILITA' E VALUTAZIONE AMBIENTALE - MOD. 1

_
iten
Codice
98337
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 2° anno di 10723 BIOLOGIA ED ECOLOGIA MARINA (LM-75) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOLOGIA ED ECOLOGIA MARINA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Gli studenti acquisiranno una conoscenza di base sull’ecologia sistemica e i concetti di sostenibilità ambientale. In particolare gli strumenti dell’ecologia sistemica saranno descritti ai fini della valutazione della sostenibilità e della quantificazione del valore del capitale naturale, delle funzioni e dei servizi ecosistemici, anche tramite la presentazione di casi applicativi. Inoltre gli studenti acquisiranno gli strumenti fondamentali per l’utilizzo dell’informatica applicata alle tematiche sopra descritte. A tale scopo saranno fornite le competenze necessarie per la digitalizzazione, raccolta, analisi e visualizzazione del dato nel contesto della pianificazione territoriale e del supporto alle decisioni anche attraverso l’utilizzo di Sistemi Informativi Geografici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

I corso di contabilità e valutazione ambientale porrà le basi per la valutazione su base biofisica del valore del capitale naturale, delle funzioni e dei servizi ecosistemici consentendo allo studente di acquisire le competenze e le metodologie per una valutazione su base eco-centrica del valore dei sistemi naturali.

Nello specifico lo studente sarà in grado di:

  • analizzare i sistemi naturali attraverso l'applicazione di tecniche di analisi sistemica

  • quantificare il valore biofisico e monetario dei sistemi naturali

  • riconoscere le funzioni e i servizi ecosistemici generati dai sistemi naturali

  • quantificare il valore biofisico delle funzioni e dei servizi ecosistemici

  • applicare le conoscenze acquisite a casi di studio specifici

Modalità didattiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali e di una serie di esercitazioni pratiche e di attività a piccoli gruppi finalizzate al consolidamento delle conoscenze acquisite e alla auto-valutazione del livello di apprendimento e comprensione.

Le lezioni frontali in aula sono erogate mediante presentazioni multimediali.

PROGRAMMA/CONTENUTO

CONCETTO DI VALORE DEI SISTEMI NATURALI - APPROCCIO BIOFISICO – principi basi di ecological economics - il valore di un ecosistema contabilizzato come proprietà biofisica – misure sistemiche del valore ambientale – input/output analysis - analisi emergetica

VALUTAZIONE QUANTIFICAZIONE MONETIZZAZIONE DEL VALORE BIOFISICO – metodi per la monetizzazione del valore biofisico - tecniche di analisi di dati spaziali - fasi di sviluppo della contabilità ambientale – applicazione della valutazione biofisca a sistemi naturali

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutto il materiale multimediale impiegato durante le lezioni sarà disponibile su AulaWeb al termine di ogni ciclo di lezioni.

I libri sotto indicati sono suggeriti come testo di appoggio, ma gli studenti possono comunque utilizzare anche altri testi di livello universitario. Molti dei testi consigliati sono disponibili e consultabili presso la biblioteca della Scuola di Scienze M.F.N.

Energy Basis for Man and Nature, H.T. Odum McGraw Hill Higher Education
La soglia della sostenibilità. E. Tiezzi et al.; Donzelli ed

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti sara concordato direttamente con il docente

Commissione d'esame

BARBARA CAVALLETTI (Presidente)

PAOLO VASSALLO (Presidente)

PAOLO POVERO

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali e di una serie di esercitazioni pratiche e di attività a piccoli gruppi finalizzate al consolidamento delle conoscenze acquisite e alla auto-valutazione del livello di apprendimento e comprensione.

Le lezioni frontali in aula sono erogate mediante presentazioni multimediali.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame orale consiste in domande poste dal docente su 3 argomenti trattati durante l'insegnamento.

Saranno disponibili 3 appelli nella sessione invernale (gennaio-febbraio) e 3 appelli nella sessione estiva (giugno, luglio, settembre).

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento richiesto per ogni argomento saranno forniti nel corso delle lezioni.

L’esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma anche se ha acquisito la capacità di richiamare le nozioni teoriche e applicarle efficacemente a casi concreti.

Sarà anche valutata la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e con una terminologia corretta.

ALTRE INFORMAZIONI

La frequenza costante e regolare alle lezioni è raccomandata.