LABORATORIO DI MECCATRONICA

LABORATORIO DI MECCATRONICA

_
iten
Codice
94798
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
12 cfu al 2° anno di 9269 INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE (LM-33) GENOVA
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE)
moduli
Questo insegnamento è composto da:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso intende proporre un’attività di laboratorio mirata alla progettazione e realizzazione di un dispositivo meccatronico. L’attività, prettamente sperimentale, presenta aspetti meccanici, di misura e controllo, e richiederà l’implementazione e programmazione di sistemi di misura intelligenti e la realizzazione di componenti meccanici mediante stampa 3D.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Comprensione operativa dell’integrazione fra meccanica, misure e controllo automatico, con particolare riferimento alle fasi di progetto, di sviluppo ed integrazione tra componenti hardware e software. Gli obiettivi saranno perseguiti mediante attività sperimentale mirata alla realizzazione e prova di un dispositivo meccatronico dotato di parti meccaniche autoprodotte mediante stampa 3D e un sistema di misura e controllo avanzato programmato dagli studenti stessi.

PREREQUISITI

Misure e strumentazione – Sistemi di misura – Disegno- Meccanica Applicata – Dinamica e Controllo

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento fissato telefonicamente (010 3536077-2845) o via mail (francesco.crenna@unige.it)

Ricevimento: Su appuntamento, da richiedere via email (luca.bruzzone@unige.it).

Commissione d'esame

FRANCESCO CRENNA (Presidente)

LUCA BRUZZONE (Presidente)

VITTORIO BELOTTI (Presidente)

ESAMI

Modalità d'esame

La prova d’esame consiste in:

  • una relazione di progetto svolta a piccoli gruppi e redatta in lingua inglese
  • la dimostrazione della funzionalità del prototipo realizzato
  • la discussione del progetto nel suo complesso con la commissione d’esame

Modalità di accertamento

Verranno valutate, oltre alla funzionalità del prototipo, ed alla qualità della relazione di progetto, anche la qualità dell’esposizione, l’utilizzo del lessico tecnico, la capacità di ragionamento critico.