LETTERATURA, STORIOGRAFIA E FORME TEATRALI NEL MEDIOEVO E NELL'UMANESIMO LATINI (LM)

LETTERATURA, STORIOGRAFIA E FORME TEATRALI NEL MEDIOEVO E NELL'UMANESIMO LATINI (LM)

_
iten
Codice
94768
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
9 cfu al 2° anno di 9917 SCIENZE STORICHE (LM-84)
9 CFU al 1° anno di 9918 LETTERATURE MODERNE E SPETTACOLO (LM-14)
6 CFU al 1° anno di 9918 LETTERATURE MODERNE E SPETTACOLO (LM-14)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-FIL-LET/08
SEDE
GENOVA (SCIENZE STORICHE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento è articolato in maniera tale da prevedere la conoscenza dei temi e dei generi della letteratura latina dall’alto medioevo al XV secolo e dei metodi della critica testuale; un esame delle differenti tipologie di produzione storiografica del Medioevo e dell'Umanesimo e i profili dei principali rappresentanti di tale genere letterario; uno studio dell’evoluzione delle forme teatrali dall’epoca tardo antica al XV secolo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

IIl corso si propone di approfondire la conoscenza della letteratura latina dalla tarda antichità al Quattrocento, di affrontare l’analisi di testi storici e teatrali mediolatini e umanistici, nonché di illustrare le modalità di trasmissione dei testi presentando agli studenti gli strumenti delle metodologie filologiche proprie della disciplina.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento si prefigge l'obiettivo di fornire agli studenti un approfondimento, con specifiche letture, del genere storiografico e di presentare lo sviluppo culturale e letterario della nozione di teatro nel Medioevo e nell'Umanesimo. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di conoscere la storia della letteratura latina dal VI al XV secolo e l'evoluzione delle forme storiografiche e teatrali nel passaggio dall'antichità classica, al Medioevo e all'Umanesimo; di operare collegamenti tra autori, opere e generi letterari; di applicare  le metodologie filologiche ai singoli testi; di argomentare la materia trattata utilizzando in modo consapevole e appropriato il lessico specifico della disciplina.

PREREQUISITI

Per affrontare senza difficoltà i contenuti dell'insegnamento sarebbe opportuno che gli studenti possedessero una conoscenza almeno di base della lingua e della letteratura latina.

Modalità didattiche

L’insegnamento è articolato in lezioni frontali svolte dalla docente alle quali potranno affiancarsi lezioni tenute da docenti provenienti da altri atenei i quali presenteranno i risultati delle loro ricerche su argomenti specifici. Durante il corso gli studenti saranno inoltre invitati a presentare in classe brevi relazioni su argomenti concordati con la docente. La frequenza (vivamente consigliata), la partecipazione attiva alle lezioni e lo studio individuale consentiranno agli studenti di raggiungere gli obiettivi prefissati.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Durante lo svolgimento del corso saranno affrontati alcuni temi inerenti alla storia della letteratura latina medievale e umanistica dal VI al XV secolo e presentate alcune problematiche legate alla trasmissione dei testi e alla ricerca filologica. In particolare sarà esaminato il genere della storiografia e saranno illustrati agli studenti i lineamenti di storia del teatro latino medievale e umanistico. Saranno previste pertanto letture antologiche, analisi e commenti di testi storiografici e teatrali del Medioevo e dell'Umanesimo.

 

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Durante lo svolgimento del corso saranno affrontati alcuni temi inerenti alla storia della letteratura latina medievale e umanistica dal VI al XV secolo e presentate alcune problematiche legate alla trasmissione dei testi e alla ricerca filologica. In particolare sarà esaminato il genere della storiografia e saranno illustrati agli studenti i lineamenti di storia del teatro latino medievale e umanistico. Sono previste pertanto letture antologiche, analisi e commenti di testi storiografici e teatrali del Medioevo e dell'Umanesimo. È inoltre previsto un approfondimento su un autore, un'opera o una lettura critica inerente al programma.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Letteratura latina medievale (secoli VI-XV). Un manuale, a cura di C. Leonardi, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze 2002.

L. Allegri, Teatro e spettacolo nel Medioevo, Laterza, Bari 2009.

Altro materiale bibliografico sarà fornito nel corso delle lezioni.

 

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Letteratura latina medievale (secoli VI-XV). Un manuale, a cura di C. Leonardi, Sismel-Edizioni del Galluzzo, Firenze, 2002

L. Allegri, Teatro e spettacolo nel Medioevo, Laterza, Bari 2009.

Lettura di un testo a scelta tra:

P. Chiesa, Elementi di critica testuale, Pàtron, Bologna 2002

C.H. Haskins, Il rinascimento del XII secolo, Castelvecchi, Roma 2015.

B. Smalley, Storici nel Medioevo, Liguori, Napoli 2012.

Altro materiale bibliografico sarà fornito nel corso delle lezioni.

DOCENTI E COMMISSIONI

Clara Fossati

Giovedì 14-16, DAFIST, Sezione di Filologia classica, Via Balbi 4, III piano

Commissione d'esame

CLARA FOSSATI (Presidente)

MAURIZIA MATTEUZZI

SANDRA ORIGONE

MARIA ROSARIA PUGLIARELLO

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento è articolato in lezioni frontali svolte dalla docente alle quali potranno affiancarsi lezioni tenute da docenti provenienti da altri atenei i quali presenteranno i risultati delle loro ricerche su argomenti specifici. Durante il corso gli studenti saranno inoltre invitati a presentare in classe brevi relazioni su argomenti concordati con la docente. La frequenza (vivamente consigliata), la partecipazione attiva alle lezioni e lo studio individuale consentiranno agli studenti di raggiungere gli obiettivi prefissati.

INIZIO LEZIONI

Martedì 18 Settembre

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova orale sugli argomenti del programma.

Modalità di accertamento

L’esame verificherà la reale acquisizione da parte dello studente di quanto appreso sia in base allo studio individuale, che attraverso l’ascolto degli argomenti trattati durante le lezioni in aula. La prova valuta la capacità dello studente di conoscere la storia della letteratura latina medievale e umanistica, con particolare riferimento alle forme storiografiche e teatrali nel loro sviluppo storico-culturale (fino a 15/30); di rielaborare i contenuti dell'insegnamento e operare collegamenti tra gli argomenti affrontati (fino a 10/30); di applicare le metodologie acquisite (storico-filologiche; critico-testuali)  e impiegare in modo consapevole il lessico specifico della disciplina (fino a 5/30).

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
23/05/2019 11:00 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4, 3°piano
06/06/2019 11:00 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4, 3°piano
20/06/2019 11:00 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4, 3°piano
04/07/2019 11:00 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4, 3°piano
05/09/2019 11:00 GENOVA Orale Locali DAFIST, via Balbi 4, 3°piano

ALTRE INFORMAZIONI

Coloro che fossero impossibilitati a frequentare le lezioni sono tenuti a mettersi in contatto con la docente. Inoltre, per qualsiasi informazione inerente al programma o le modalità di preparazione dell’esame, gli studenti sono invitati a rivolgersi unicamente alla docente.