FARMACOECONOMIA

FARMACOECONOMIA

_
iten
Codice
94348
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 1° anno di 10555 SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (LM/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso chiarisce i concetti basilari relativi al costo delle terapie e all’appropriatezza dell’uso del farmaco di interesse sanitario

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’obbiettivo formativo dell’insegnamento consiste nel fornire le sufficienti conoscenze della gestione razionale delle terapie finalizzata a migliorare la sicurezza d’uso e l’appropriatezza terapeutica.

Modalità didattiche

Lezione frontale.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Saranno affrontati i temi relativi all’appropriatezza terapeutica con particolare riguardo alle strategie di prevenzione dello sviluppo di resistenza microbica alle terapie antibiotiche. Saranno affrontate le strategie di “deprescribing” nella popolazione anziana e con politerapie.  

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Verranno messe a disposizione le slides presentate a lezione e in relazione agli argomenti trattati verrà indicato eventualmente un testo adatto.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento (e-mail: francesca.mattioli@unige.it) presso l'ex Istituto di Farmacologia, Viale Benedetto XV, n. 2, secondo piano.

Commissione d'esame

CECILIA TRUCCHI (Presidente)

DANIELA AMICIZIA (Presidente)

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

ROBERTA SERENA

FRANCESCO QUAGLIA

FRANCESCA MATTIOLI

ROSA BELLOMO

MARIANO MARTINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezione frontale.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolge a livello di corso integrato.

Per lo specifico insegnamento, la prova è in forma scritta, con somministrazione di test a risposta multipla. La valutazione sarà espletata attribuendo un punteggio pari a 1 per ogni risposta esatta: l’esame sarà valutato in trentesimi con il superamento dello stesso all’acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30.

Modalità di accertamento

Il test a risposta multipla permette di valutare le conoscenze cognitive delle tematiche affrontate in aula e approfondite attraverso i lavori di gruppo e in autonomia.

ALTRE INFORMAZIONI

Ricevimento studenti su appuntamento, previo contatto mail : francesca.mattioli@unige.it