TEORIE DELLA COMUNICAZIONE

TEORIE DELLA COMUNICAZIONE

_
iten
Codice
94339
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 1° anno di 10555 SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (LM/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento presenta agli studenti un quadro generale sull’evoluzione teorica dei concetti di informazione e comunicazione in relazione al contesto sociale e la contestualizzazione del concetto di comunicazione ai temi della Prevenzione e della Salute, approfondimenti sulla comunicazione istituzionale e organizzativa, sul Motivational Interviewing e sul Marketing sociale. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso  gli studenti:

  • Possiederanno conoscenze sugli elementi teorici base del Concetto di comunicazione applicato al contesto sociale ed in relazione alla Salute ed alla Prevenzione
  • Sapranno sperimentare alcuni strumenti di comunicazione professionale e relazionali che facilitino la modificazione dei comportamenti e degli stili di vita nei vari ambiti di competenza
  • Sapranno riconoscere gli elementi fondamentali per una Comunicazione istituzionale adeguata
  • Sapranno inserire all’interno di progetti di prevenzione strumenti comunicativi adeguati al risultato atteso
  • Saranno resi consapevoli delle proprie caratteristiche  nella relazione professionale d’aiuto necessaria in ogni attività di Prevenzione

Modalità didattiche

Didattica partecipativa: lezioni frontali corredate da attività didattiche esperienziali, simulazioni (Role Play, Fish Bowl, attività in sottogruppo, attività di discussione in plenaria

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Introduzione ai concetti di Informazione e Comunicazione
  • Ruolo della Comunicazione come strumento di Prevenzione
  • La Comunicazione Istituzionale-Piano della Comunicazione Aziendale
  • La comunicazione interpersonale per la Prevenzione
  • La comunicazione di massa per la Salute
  • La comunicazione mediata dal computer per la Salute e la Prevenzione

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Luciano Paccagnella “Sociologia della Comunicazione”, Ed. Il Mulino, 2010

David. B. Rosengren “Guida pratica al Counseling Motivazionale” Ed. Erickson, 2011

Slides della Docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto via mail agli indirizzi: stefania.venuti@libero.it, stefania.venuti@asl3.liguria.it

Commissione d'esame

DANIELA AMICIZIA (Presidente)

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

CECILIA TRUCCHI (Presidente)

STEFANIA VENUTI

MARIA FRANCONERI

ANNA ZUNINO

MARIANO MARTINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Didattica partecipativa: lezioni frontali corredate da attività didattiche esperienziali, simulazioni (Role Play, Fish Bowl, attività in sottogruppo, attività di discussione in plenaria

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolge a livello di corso integrato.

Per il presente insegnamento, la prova d'esame consiste nell'elaborazione di una tesina scritta e di un questionario da svolgere in sede d'esame. La valutazione della tesina scritta rappresenta il 50% del punteggio finale; la valutazione del questionario rappresenta il restante 50% del punteggio finale. 

 

Modalità di accertamento

Le capacità dello studente saranno verificate:

-Attraverso le conoscenze apprese ed applicate nella tesina scritta

-Attraverso la dissertazione orale della tesina, valutazione sulla capacità di comunicazione efficace in un contesto specialistico

-Attraverso la simulazione di caso durante l’esame