SCIENZE DELLA PREVENZIONE NEL MANAGEMENT SANITARIO

SCIENZE DELLA PREVENZIONE NEL MANAGEMENT SANITARIO

_
iten
Codice
94344
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 1° anno di 10555 SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (LM/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/50
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Verranno fornite conoscenze e procedure per svolgere attività di prevenzione a livello della persona, delle famiglie e della collettività, naturalmente nell’ambito delle specifiche competenze. Tutto ciò integrato nel vasto panorama della promozione della salute.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

I professionisti dovranno essere in grado di svolgere attività di prevenzione primaria, secondaria e promozione della salute.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, discussione articolI scientifici

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Promozione della salute secondo le indicazioni della Carta di Ottawa e di Shangai;
  2. Igiene dei luoghi di vita;
  3. Igiene dei luoghi di lavoro; 
  4. Luoghi di lavoro come occasione di promozione della salute;
  5. Prevenzione malattie trasmissibili;
  6. Prevenzione patologie non trasmissibili;
  7. Stili di vita, rischi volontari e involontari;
  8. Prevenzione secondaria;
  9. Tecniche e procedure del management professionale nell’ambito della prevenzione;
  10. Rapporti con le associazioni di autotutela e promozione della salute;
  11. Salute globale e approccio ecologico-sociale

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Articoli scietifici e materiale didattico consegnato da docente a lezione e utilizzato per la discussione in aula.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: E’ possibile contattare il docente telefonicamente (010-5552769) o tramite mail (gianni.testino@hsanmartino.it). Orari preferiti: Lunedì e Giovedì dalle 11 alle 13 (Padiglione 10, piano terra, Ospedale Policlinico San Martino). Si rimane comunque disponibili per ulteriori approfondimenti in orari da concordare.

Commissione d'esame

RICCARDO ZANELLA (Presidente)

DANIELA AMICIZIA (Presidente)

GIANNI TESTINO

ANNA ZUNINO

CECILIA TRUCCHI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, discussione articolI scientifici

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Esame si svolge a livello di corso integrato. L'esame per il presente insegnamento è di tipo orale.

Modalità di accertamento

L'esame e le discussioni in aula mirano a valutare la capacità di ragionamento, la capacità di applicare le conoscenze acquisite e capacità di problem solving.