SISTEMI DI GESTIONE E INFORMATIZZAZIONE DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI

SISTEMI DI GESTIONE E INFORMATIZZAZIONE DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI

_
iten
Codice
94337
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 1° anno di 10555 SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (LM/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso presenta una descrizione del rapporto informatica e organizzazione presentando il modello di Rugiadini. Si prosegue con l’architettura del Sistema Informativo sanitario in relazione alla organizzazione territoriale e ospedaliera della sanità. Descrizione dei principali flussi informativi e descrizioni delle principali esperienze italiane di data management sanitario: Banca Dati Assistito, Piano Nazionale esiti e Sistema di Valutazione Mes della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscenza professionale delle informazioni disponibili agli operatori e principali applicazioni del Sistema Informativo Sanitario

Modalità didattiche

Lezioni frontali, discussione di casi, navigazione guidata direttamente sulle banche dati

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Informatica e organizzazione aziendale
  • Sistemi informativi di ASL e Ospedale. Le integrazioni
  • I flussi verso la Regione
  • Sistema Informatico di Governo della sanità
  • Banca Dati Assistito per lo studio delle cronicità
  • Piano Nazionale esiti e audit del sistema informativo ospedaliero
  • Valutazione multidimensionale dei sistemi sanitari regionali. I bersagli.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

http://stream.sdabocconi.it/bilancio/Cap01/rugiadini.htm

http://pne2017.agenas.it/

http://performance.sssup.it/netval/start.php

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, domenico.gallo@regione.liguria.it

Commissione d'esame

DANIELA AMICIZIA (Presidente)

GIORGIO SACCHI

GIAMBATTISTA RAVERA

DOMENICO GALLO

FILIPPO ANSALDI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, discussione di casi, navigazione guidata direttamente sulle banche dati

ESAMI

Modalità d'esame

Valutazione in itinere attraverso colloquio sugli argomenti esposti a lezione

Modalità di accertamento

L'esame permetterà di verificare il raggiungimento dei risultati di apprendimento attesi o attraverso interrogazione sugli argomenti del corso o attraverso la discussione di una tesina concordata.

ALTRE INFORMAZIONI

Ogni lezione presenta un riassunto della lezione precedente. A fine lezione vengono proposte domande sull’argomento