DIRITTO PUBBLICO E SANITA'

DIRITTO PUBBLICO E SANITA'

_
iten
Codice
94349
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 1° anno di 10555 SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (LM/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/09
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Introduzione alle nozioni fondamentali sui principi di base del diritto pubblico con particolare riferimento all’ambito sanitario, alla specifica legislazione sanitaria e ai principi fondamentali in tema di tutela della salute.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

ll corso ha carattere introduttivo e mira a fornire una visione di insieme della disciplina, dei suoi metodi, dei suoi contenuti e dei suoi principali ambiti di interesse.

Il corso mira a far conoscere e far acquisire allo studente: le fonti principali del diritto pubblico, i suoi caratteri e principi fondamentali nel contesto italiano con particolare riferimento alla legislazione sanitaria, anche nel contesto europeo.

Lo studente dovrà essere in grado di comprendere ed esaminare anche in maniera critica documenti giuridici, dovrà sapersi orientare nell’ambito delle normative di settore e dovrà riuscire ad assumere decisioni adeguate e coerenti nell’ambito di riferimento; dovrà inoltre acquisire le nozioni di base del linguaggio giuridico pubblicistico e comprendere i rapporti tra l’organizzazione e la programmazione dei servizi sanitari, l’economia sanitaria ed il management.

Modalità didattiche

Il percorso didattico prevede una parte teorica con lezioni frontali in cui vengono illustrate le tematiche oggetto del programma e una parte pratica di preparazione, elaborazione  e discussione di project work realizzati dagli studenti e coordinati dal docente nei termini che verranno indicati durante le lezioni. In aula si procederà, inoltre, con la discussione di casi e articoli scientifici riguardanti recenti e rilevanti interventi legislativi

PROGRAMMA/CONTENUTO

Parte generale

- Principi fondamentali del diritto pubblico

- Tipologia delle fonti del diritto dell’ordinamento costituzionale italiano.

- Il concetto di salute e la tutela della salute: art 32 del Carta Costituzionale

- La dimensione europea ed internazionale della tutela della salute

- Le competenze legislative in materia di “tutela della salute”: la riforma del Titolo V, Parte II della Costituzione e il sistema sanitario

- La determinazione dei livelli assistenziali delle prestazioni in ambito sanitario: profili sostanziali e procedimentali

- I modelli sanitari regionali: impostazione e profili generali

- Gli attori della governance globale della salute pubblica

 - L’Organizzazione delle Nazioni Unite

- L’Organizzazione Mondiale della Sanità

- Il rapporto di lavoro con il Servizio sanitario pubblico; eterogeneità delle professioni sanitarie, pianificazione della formazione e forme di responsabilità nell’ambito delle professioni sanitarie della prevenzione.

Parte speciale

- I diritti umani tra dimensione normativa e dimensione etica

- Il diritto alla qualità della vita

 - Le scelte di inizio vita tra diritto costituzionale, etica e deontologia

- Le scelte di fine vita tra diritto costituzionale, etica e deontologia

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il docente indicherà a lezione il materiale didattico necessario per la preparazione dell’esame

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Dipartimento di Scienze della Salute Largo R. Benzi, n.10 -Pad. N. 3 (dentro al Policlinico San Martino)– (Si riceve su appuntamento) tel. e fax: 010.353.85.02

Commissione d'esame

CECILIA TRUCCHI (Presidente)

DANIELA AMICIZIA (Presidente)

FILIPPO ANSALDI (Presidente)

ROBERTA SERENA

FRANCESCO QUAGLIA

FRANCESCA MATTIOLI

ROSA BELLOMO

MARIANO MARTINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il percorso didattico prevede una parte teorica con lezioni frontali in cui vengono illustrate le tematiche oggetto del programma e una parte pratica di preparazione, elaborazione  e discussione di project work realizzati dagli studenti e coordinati dal docente nei termini che verranno indicati durante le lezioni. In aula si procederà, inoltre, con la discussione di casi e articoli scientifici riguardanti recenti e rilevanti interventi legislativi

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si terrà in forma scritta e orale e lo studente dovrà preparare in itinere un project work

Il punteggio verrà calcolato sulla base dei risultati ottenuti durante queste prove. 

Modalità di accertamento

Le attività svolte dallo studente con le prove indicate sono elaborate e pianificate con l’obiettivo di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze di base sulle tematiche affrontate e approfondite durante le lezioni, anche attraverso i project work.