DIRITTO DIPLOMATICO E CONSOLARE INTERNAZIONALE ED EUROPEO

DIRITTO DIPLOMATICO E CONSOLARE INTERNAZIONALE ED EUROPEO

_
iten
Codice
87066
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 2° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso tratta temi di diritto diplomatico e consolare. L'analisi verrà principalmente incentrata sul diritto internazionale e dell'Unione europea.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di analizzare le principali norme che regolano le relazioni e le funzioni diplomatiche e consolari come codificate a livello internazionale e sviluppatesi nella prassi internazionale e regionale. Oggetto di particolare considerazione saranno, inter alia, gli istituti delle immunità degli Stati e delle organizzazioni internazionali, delle immunità diplomatiche, nonché della protezione diplomatica e consolare, anche alla luce della rilevante giurisprudenza nazionale e internazionale. Una specifica attenzione sarà dedicata all’Unione europea come attore diplomatico e consolare, alla struttura istituzionale creata dal Trattato di Lisbona a questo fine, nonché ai rapporti di coordinamento con gli Stati membri elaborati in questo ambito. È previsto l’intervento di ospiti provenienti dagli ambienti diplomatici e/o delle organizzazioni internazionali.

Modalità didattiche

Lezioni frontali; i materiali didattici sono caricati sulla pagina aulaweb cui gli studenti sono invitati ad iscriversi. Per temi e metodo il corso offre vuole stimolare la partecipazione attivia degli studenti, invitati  presentare in classe casi e temi attuali da concordarsi con il docente.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso tratta: i) delle origini del diritto diplomatico e consolare; ii) dello stabilimento delle relazioni diplomatiche e consolari; iii) delle funzioni diplomatiche e consolari; iv) del Cerimoniale di Stato; v) delle immunità e dei privilegi diplomatici e consolari; vi) del Servizio Europea per l'Azione Esterna.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi di riferimento per gli studenti frequentanti:

- appunti presi a lezioni, integrati dalla lettura di Carlo Curti Gialdino, Lineamenti di diritto diplomatico e consolare, terza edizione, Giappichelli, Torino, 2015 (l'ultima versione è reperible gratuitamente online), limitatamente alle pagine: 43-195 + 325-437 + 475-538;

- Riccardo Luzzatto, Ilaria Queirolo, Sovranità territoriale, "Jurisdiction" e regole di immunità, in AA.VV., Istituzioni di diritto internazionale, Giappichelli, Torino, 2016, pp. 183-228.

 

Testi di riferimento per gli studenti non frequentanti:

Carlo Curti Gialdino, Lineamenti di diritto diplomatico e consolare, terza edizione, Giappichelli, Torino, 201 (pp. 43-537).

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FRANCESCA MAOLI (Presidente)

GIOVANNI SCIACCALUGA

ILARIA QUEIROLO

FRANCESCO PESCE

LAURA CARPANETO

STEFANO DOMINELLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali; i materiali didattici sono caricati sulla pagina aulaweb cui gli studenti sono invitati ad iscriversi. Per temi e metodo il corso offre vuole stimolare la partecipazione attivia degli studenti, invitati  presentare in classe casi e temi attuali da concordarsi con il docente.

INIZIO LEZIONI

V. calendario didattico DISPO

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIRITTO DIPLOMATICO E CONSOLARE INTERNAZIONALE ED EUROPEO

ESAMI

Modalità d'esame

V. aulaweb

Modalità di accertamento

V. Aulaweb

ALTRE INFORMAZIONI

V. aulaweb