METODOLOGIA DELLA PROGRAMMAZIONE IN RIABILITAZIONE LOGOPEDICA

METODOLOGIA DELLA PROGRAMMAZIONE IN RIABILITAZIONE LOGOPEDICA

_
iten
Codice
68563
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9285 SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE (LM/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/50
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il modulo didattico mira a fornire allo studente gli elementi interpretativi dei principali quadri clinici di pertinenza logopedica e le necessarie abilità di pianificazione dell'intervento riabilitativo tenendo conto dei problemi prioritari di salute, dei cambiamenti dei quadri epidemiologici individuando e organizzando in modo appropriato le risorse umane necessarie

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Pianificare l'intervento riabilitativo in Logopedia tenendo conto dei problemi prioritari di salute, dei cambiamenti dei quadri epidemiologici individuando e organizzando in modo appropriato le risorse umane necessarie

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il modulo didattico mira a fornire allo studente gli elementi interpretativi  dei principali quadri clinici di pertinenza logopedica e le necessarie abilità di pianificazione dell'intervento riabilitativo tenendo conto dei problemi prioritari di salute, dei cambiamenti dei quadri epidemiologici individuando e organizzando in modo appropriato le risorse umane necessarie. Curare le relazioni interpersonali nell’ambiente di lavoro, armonizzando il contributo delle diverse professionalità impegnate nel campo della riabilitazione, evitando sovrapposizioni e ottimizzando il processo riabilitativo

Modalità didattiche

Gli insegnamenti vengono svolti con lezioni frontali che saranno tenute dal docente nominato e verranno erogate attraverso l’utilizzo di slide e filmati esplicativi. Il rapporto numerico Studenti/Docente permette un confronto diretto fra insegnante e discente e la possibilità di utilizzo di metodologie didattiche collaborative, discussioni guidate, lavoro in piccoli gruppi.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • La progettazione
  • Il contesto e l’offerta riabilitativa nel SSN: i livelli organizzativi, i percorsi assistenziali
  • L’audit
  • La gestione del personale: la centralità delle persone nell’organizzazione, il sistema motivazionale, lo staffing, la competenza

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Slides del docente. Libri, Articoli e siti web per approfondimento forniti dal docente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: appuntamento su richiesta via mail paola.maccagno@asl3.liguria.it

Commissione d'esame

PAOLA MACCAGNO (Presidente)

DANIELA GARAVENTA

ALESSANDRO FORNERIS

MONICA CIARLANTI

CARLA BUFFA

LEZIONI

Modalità didattiche

Gli insegnamenti vengono svolti con lezioni frontali che saranno tenute dal docente nominato e verranno erogate attraverso l’utilizzo di slide e filmati esplicativi. Il rapporto numerico Studenti/Docente permette un confronto diretto fra insegnante e discente e la possibilità di utilizzo di metodologie didattiche collaborative, discussioni guidate, lavoro in piccoli gruppi.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel periodo compreso tra ottobre e dicembre. Si rinvia all'orario delle lezioni del II anno, I semestre.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

METODOLOGIA DELLA PROGRAMMAZIONE IN RIABILITAZIONE LOGOPEDICA

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è orale o orale / scritto; esso sarà diretto principalmente a valutare un'appropriata conoscenza degli argomenti trattati nel modulo.

Saranno disponibili appelli di esame per la sessione invernale (gennaio - febbraio)  e per la sessione estiva (giugno, luglio e settembre).

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno comunicati nel corso delle lezioni.

L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e comunque su tutti quelli specificati nel programma, e avrà lo scopo di valutare non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma se ha acquisito la capacità di analizzare criticamente i problemi organizzativi e gestionali nell'ottica del perseguimento della Qualità che verranno posti nel corso dell'esame.

ALTRE INFORMAZIONI

Il Docente riceve su appuntamento, preso con richiesta via mail:

Docente

Mail

 Maccagno Paola

 paola.maccagno@asl3.liguria.it

 Garaventa Daniela

 dgaraventa@asl4.liguria.it

 Ciarlanti Monica

 monica.oftal@gmail.com

 Forneris Alessandro

 alessandro.forneris@libero.it

 Risso Daniela

 daniela.risso@unige.it   

 Buffa Carla

 carla.buffa@asl5.liguria.it