RIABILITAZIONE IN ORTOPEDIA

RIABILITAZIONE IN ORTOPEDIA

_
iten
Codice
67853
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 2° anno di 9285 SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE (LM/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/33
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE)
periodo
2° Semestre
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Le malattie dell’apparato locomotore (Settore Scientifico Disciplinare che identifica l’Ortopedia e la Traumatologia) rappresenta per il futuro laureato in scienze riabilitative il core della professione, rappresentando essa circa il 70% del suo impegno professionale. La conoscenza delle principali problematiche cliniche è quindi un obbligo formativo sostanziale che fa da presupposto per ogni gesto riabilitativo conseguente.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’approccio alle problematiche muscolo-scheletriche non può prescindere da una preparazione di base che sia il presupposto e la chiave di intepretazione dei fenomeni e delle malattie.Un approccio moderno vede nel “ragionamento clinico” attorno ad una evento patologico l’approccio più appropriato. Non mera conoscenza nosografica, ma correlazione, interpretazione, sinergia con le altre conoscenze tecniche. Indispensabile altresi possedere le basi della traumatologia cosi’ da condividere i percorsi suggeriti dai chirurghi, responsabili del primo gesto riabilitativo di una disabilità (la chirurgia appunto) cui consegue in un importante nesso causale della successiva riabilitazione non avulso, non scollegato dalla chirurgia stessa, ma completamento della stessa.

Modalità didattiche

zLezioni frontali, dibattito interattivo, analisi da fare a casa, casi clinici

PROGRAMMA/CONTENUTO

INTRODUIONE ALL’ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

 LE MALATTIE CONGENITE

 LE MALATTIE CONNATALI

 LE MALATTIE DELL’ETA’ EVOLUTIVA (principalmente del rachide)

 LE MALATTIE DELL’Età ADULTA (rachide, ginocchio, cingoli, caviglia)

LA PROBLEMATICA DELLE PROTESI ARTICOLARI

 TRAUMATOLOGIA: concetti generali, anche sulle osteosintesi

 PRINCIPALI FRATTURE TRAUMATICHE E DA FRAGILITA’

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Patologie dell’Apparato Locomotore – Pacini Editore

Ortopedia e Traumatologia – Morlacchi Mancini

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: lmolfetta@libero.it

Commissione d'esame

ANGELO SCHENONE (Presidente)

SERGIO MUNGO

PATRIZIO ODETTI

MARCO MOLLICA

LUIGI MOLFETTA

LORENZO BALL

MICHELE IESTER

MARIA MATILDE INGLESE

MICHELE ABBRUZZESE

LEZIONI

Modalità didattiche

zLezioni frontali, dibattito interattivo, analisi da fare a casa, casi clinici

INIZIO LEZIONI

Si rinvia alla voce "Orario lezioni"

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

RIABILITAZIONE IN ORTOPEDIA

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto con quiz a scelte multiple  con domande ad analisi del ragionamento clinico, relativo al modulo didattico nell’abito di un ESAME INTEGRATO, con media ponderata delle valutazioni.

Modalità di accertamento

Valutazione delle conoscenze, delle capacità di analisi e di sintesi dei quesiti posti