METODI E DIDATTICHE ATTIVITÀ MOTORIE

METODI E DIDATTICHE ATTIVITÀ MOTORIE

_
iten
Codice
67528
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 3° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-EDF/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

 Affrontare la modellizzazione meccanica del sistema muscolo-scheletrico, l’analisi di alcune attività motorie, tra cui il cammino e alcune discipline sportive, e le problematiche di base legate alle protesi articolari;  accenni all’antropometria e alla misura del movimento.Sistema di controllo antigravitario (sistema posturale o di equilibrio) che consente all'uomo di assumere la postura eretta e di spostarsi nello spazio specialmente nella gestualità sportiva

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire cognizioni di chirurgia ortopedica del piede con particolare riguardo alle tecniche di correzione dell’alluce valgo, delle deformità delle dita, del piede piatto e cavo e del piede torto. Conoscere le tecniche post-chirurgiche riabilitative ed i canoni di conduzione post-operatoria. Conoscere le più frequenti tecniche di ricostruzione cutanea (innesti liberi e peduncolati, reverdin, trapianti e colture in laboratorio di cute).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

 Lo studente al termine del corso saprà:

Affrontare la modellizzazione meccanica del sistema muscolo-scheletrico,

l’analisi di alcune attività motorie, tra cui il cammino e alcune discipline sportive,

le problematiche di base legate alle protesi articolari; 

accenni all’antropometria e alla misura del movimento.

Sistema di controllo antigravitario (sistema posturale o di equilibrio) che consente all'uomo di assumere la postura eretta e di spostarsi nello spazio specialmente nella gestualità sportiva

Modalità didattiche

lezioni frontali

La verifica comporta la discussione degli argomenti relativi alle lezioni .

PROGRAMMA/CONTENUTO

CORSO DI LAUREA IN PODOLOGIA

 

 

 

PROGRAMMA ANNO 2014-2015

 

 

Docente: Prof. Massimiliano Barduco

 

Obiettivo principale, cui tende il programma, è assicurare agli studenti un adeguata conoscenza e competenza di base sui metodi e le didattiche delle attività motorie, nonché sui concetti cardine della posturologia e della biomeccanica. Lo scopo è ,anche, quello di mettere lo studente nella condizione di conoscere  le fasi dello schema del passo e delle relative catene muscolari coinvolte.

 

 

 

“ METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA’ MOTORIE”

 

 

Il programma si riferisce ai seguenti contenuti:

  • Analogie e differenze delle varie attività sportive
  • Capacità motorie :organico muscolari e coordinative
  • Processi energetici e teoria dell’allenamento
  • Esercizi funzionali
  • Valutazione funzionale dell’atleta
  • Chinesiologia applicata ad eventuali patologie
  • Apprendimento motorio
  • Analisi dello schema del passo

 

 

 

 

 

 

 

Massimiliano Barduco

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testo consigliato: “Esercizi di riequilibrio posturale”     M. Barduco; Fratelli Frilli editori Ge 2007

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Massimiliano Barduco Da accordarsi con il docente Riferimento ;  tel+39 3396222468 mail massibard@gmail.com Eventualmente contattare il Golf club San'Anna , via bellavista 1 Cogoleto 16016 Ge Italia Tel 010 9135322

Commissione d'esame

CARMINE QUAGLIATA

MASSIMILIANO BARDUCO

MAURO DI STADIO

GIACOMO DAGNINO

DANIELA RISSO

LEZIONI

Modalità didattiche

lezioni frontali

La verifica comporta la discussione degli argomenti relativi alle lezioni .

INIZIO LEZIONI

marzo 2017

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame viene svolto in forma orale e scritta. L'esame sarà valutato in trentesimi con il superamento dello stesso all'acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30

Modalità di accertamento

La verifica comporta la discussione degli argomenti relativi alle lezioni .