ANATOMIA-ISTOLOGIA

ANATOMIA-ISTOLOGIA

_
iten
Codice
65456
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
4 cfu al 1° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH)
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di anatomia e istologia fa parte di un corso integrato che prevede tre moduli di insegnamento: Istologia/ anatomia umana/ anatomia specifica. L'obiettivo del corso è fornire le basi per lo studio e la comprensione del corpo umano e dei meccanismi fondamentali che ne regolano le funzioni fisiologiche

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le conoscenze relative alle caratteristiche morfologiche essenziali dei diversi sistemi, apparati e organi. Particolare attenzione sarà dedicata all’anatomia funzionale del sistema nervoso e del’apparato locomotorio. Acquisire nozioni di citologia, di organizzazione dei tessuti e di embriologia generale.

PREREQUISITI

Conoscenze di base di biologia, chimica e genetica

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente è sempre disponibile al ricevimento degli studenti, compatibilmente con i propri impegni professionali e previo appuntamento tramite email: silvia.bruno@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: emanuela.marcenaro@unige.it

Ricevimento: Il ricevimento studenti avviene per mezzo di un contatto mail con il quale viene fissato un appuntamento.

Ricevimento: Il ricevimento studenti avviene per mezzo di un contatto mail con il quale viene fissato un appuntamento.

Ricevimento: Il docente è sempre disponibile al ricevimento degli studenti, compatibilmente con i propri impegni professionali e previo appuntamento tramite email (fghiotto@unige.it)

Ricevimento: Il docente è sempre disponibile al ricevimento degli studenti, compatibilmente con i propri impegni professionali e previo appuntamento tramite email (fghiotto@unige.it)

Ricevimento: Il ricevimento studenti avviene per mezzo di un contatto mail con il quale viene fissato un appuntamento.

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: daniela.zarcone@unige.it  

Ricevimento: Riceve su appuntamento. e-mail: simona.sivori@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: daniela.zarcone@unige.it  

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: daniela.zarcone@unige.it  

Ricevimento: Su appuntamento previo contatto telefonico o via email.

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: mariella.dellachiesa@unige.it  

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: emanuela.marcenaro@unige.it

Ricevimento: Da concordare tramite indirizzo email: aldo.vagge@gmail.com

Ricevimento: Il ricevimento studenti avviene per mezzo di un contatto mail con il quale viene fissato un appuntamento.

Ricevimento: Su appuntamento previo contatto telefonico o via email.

Ricevimento: Il ricevimento studenti avviene per mezzo di un contatto mail con il quale viene fissato un appuntamento.

Ricevimento: Ricevimento su appuntamento. Inviare una mail all'indirizzo lauraroberta.saitta@hsanmartino.it  

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: daniele.saverino@unige.it

Ricevimento: marzia.dolcino@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: daniele.saverino@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: daniele.saverino@unige.it

Ricevimento: Il docente è sempre disponibile al ricevimento degli studenti, compatibilmente con i propri impegni professionali e previo appuntamento tramite email: silvia.bruno@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via e-mail: mariella.dellachiesa@unige.it  

ESAMI

Modalità d'esame

Porva scritta

Prova orale

Modalità di accertamento

L'esame è sempre condotto dai titolari del corso e ha una durata di almeno 30 minuti (tipicamente 45 minuti). Con queste modalità, data l'esperienza pluriennale di esami nella disciplina, la commissione è in grado di verificare con elevata accuratezza il raggiungimento degli obiettivi formativi dell'insegnamento. Quando questi non sono raggiunti, lo studente è invitato ad approfondire lo studio e ad avvalersi di ulteriori spiegazioni da parte dei docenti titolari.