SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

_
iten
Codice
68661
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 1° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/45
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso introduce gli elementi di base per l'assistenza al bambino ed alla sua famiglia, nel rispetto dei diritti dei bambini. Valorizzando il gioco e l'educazione terapeutica come elementi essenziali per entrare in relazione con il bambino

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire i principi di base dell’assistenza generale infermieristica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa soprattutto nell'ottica della prevenzione delle malattie, dell’assistenza dei malati e dei disabili con particolare attenzione all'età pediatrica. Conoscere le basi fisiologiche dello sviluppo psicomotorio, psicologico e cognitivo, della motricità, della comunicazione verbale e non-verbale, del linguaggio e dell'apprendimento. Conoscere gli interventi generali di prevenzione, terapia e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche, soprattutto nell'ottica della collaborazione con l'équipe multiprofessionale di Neuropsichiatria infantile, con le altre discipline dell'area pediatrica e delle altre professioni sanitarie. Conoscere i concetti generali della cinesiologia in quanto scienza del movimento, delle proprietà funzionali dei differenti tessuti che costituiscono l’apparato locomotore e del movimento segmentario e della biomeccanica articolare. Conoscere i quadri clinici e le principali cause del ritardo psicomotorio e mentale e dei conseguenti interventi di prevenzione, terapia e riabilitazione, nell'ottica di formulare i relativi obiettivi di intervento neuropsicomotorio.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si pone l’obiettivo di:

  • fornire agli studenti le nozioni di base dell’assistenza infermieristica  e della relazione terapeutica al bambino ed alla sua famiglia,
  • fornire agli studenti una generale conoscenza dell’interazione del bambino e della famiglia con la malattia e delle sue possibili manifestazioni di paura, ansia, dolore e stress
  • introdurre i concetti dei diritti del bambino
  • introdurre la tematica  del gioco
  • far acquisire le conoscenze ed i fondamentali principi dell’igiene delle mani.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del periodo di insegnamento/apprendimento gli studenti devono riconoscere  i principi generali che caratterizzano:

  •  l’assistenza infermieristica e la relazione terapeutica
  • la manifestazione del la paura, il dolore, l’ansia e stress,
  • valutare l’interazione del bambino e della famiglia con la malattia
  • conoscere i diritti del bambino
  • conoscere l’importanza del gioco
  • conoscere, descrivere la corretta igiene delle mani

RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Alla fine del periodo di insegnamento/apprendimento gli studenti devono riconoscere  i principi generali che caratterizzano:

  •  l’assistenza infermieristica e la relazione terapeutica
  • la manifestazione del la paura, il dolore, l’ansia e stress,
  • valutare l’interazione del bambino e della famiglia con la malattia
  • conoscere i diritti del bambino
  • conoscere l’importanza del gioco
  • conoscere, descrivere la corretta igiene delle mani

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali, elaborazioni lavori di gruppo, discussione guidata.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Concetto di ansia, dolore,  paura e stress

La relazione terapeutica

I diritti del bambino

Il gioco nel bambino

L’Igiene delle mani

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

TESTI DI ESAME:

 

  • J.F.d’Ivernois, R.Gagnayre – edizione italiana a cura di M.G.Albano e L.Sasso casa editrice  Mc Graw –Hill “Educare il paziente”.

 

TESTI INTEGRATIVI CONSIGLIATI:

  • Craven R.F.- Hirnle C.J.: Principi fondamentali dell’assistenza infemieristica. Ambrosiana Milano (1998)
  • Ferraresi A, R.Galani: “Educazione Terapeutica – Metodologia e Applicazione” casa editrice Carocci Faber
  • Moretto C.: L’Assistenza di base in Pediatria – Carocci Faber Roma (2003)
  • Potter-Perry. Edizione italiana a cura di L:Spiani e A.Brugnolli: Infermieristica generale-clinica.- Edizione Sorbona Napoli (2006)
  • Saiani L. – Brugnoli A.: Infermieristica generale-clinica. Sorbona Napoli (2006)
  • Smith S. – L’assistenza infermieristica principi e tecniche. Sorbona Milano (1992)
  • Sorensen K.C., Luckmann J. : Nursing di Base. Ambrosiana Milano
  • Chiesa, Clementi, D’alessandri, Pascoli, Igiene e medicina preventiva, Monduzzi Editore, 1987
  • ­"Batteri," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2006
    http://it.encarta.msn.com © 1997-2006 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
  • ­S.Huband, E.Trigg, Nursing Pediatrico, Mc Graw – Hill 2001

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento laurafornoni@gaslini.org  

Commissione d'esame

LUCA BOERI (Presidente)

ANDREA INGENITO

FEDERICA GALMOZZI

LAURA FORNONI

RICCARDA BARBIERI

FRANCESCA MARIA BATTAGLIA

LINO NOBILI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, elaborazioni lavori di gruppo, discussione guidata.

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto

Modalità di accertamento

L'esame è finalizzato all'accertamento del raggiungimento degli obiettivi del corso.