NEUROPSICHIATRIA INFANTILE – NEUROLOGIA DEL NEONATO E DEL LATTANTE

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE – NEUROLOGIA DEL NEONATO E DEL LATTANTE

_
iten
Codice
68380
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/39
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

E' uno degli insegnamenti inseriti all'interno del corso integrato di NEUROPSICHIATRIA INFANTILE E NEUROPSICOLOGIA dell'età evolutiva

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere i principali problemi clinici correlati allo sviluppo cognitivo ed emotivo-relazionale dei soggetti in età evolutiva. Conoscere i principi di valutazione neurologica del neonato e del lattante ed i principali quadri clinici tipici di questa età. Apprendere le conoscenze necessarie per la comprensione dei fenomeni neuropsicologici correlati allo sviluppo in età evolutiva e alla sua patologia. Conoscere i principi metodologici e la progettazione dell'intervento educativo e dei percorsi psicoeducativi nel ciclo di vita. Conoscere le principali metodiche, gli strumenti e le strategie per la gestione dell’intervento educativo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivi formativi

Conoscere i principi di valutazione neurologica del neonato e del lattante ed i principali quadri clinici tipici di questa età, osservazione neuropsicomotoria nella patologia.

Risultati attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di conoscere i principali quadri clinici del neonato e del lattante e valutarne i segnali patologici attraverso l'osservazione neuropsicomotoria

Modalità didattiche

lezione frontale con diapositive e filmati

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Disturbi delle funzioni cerebrali integrative – cenni generali e terminologia:

    • modificazioni dello stato mentale

    • modificazioni della personalità

    • alterazioni dello schema corporeo

    • afasie,

    • aprassie,

    • agnosie

  • Patologia del linguaggio in età evolutiva – classificazione:

    • disturbi della voce e della parola

    • disturbi del linguaggio secondari ad alterazioni neuropsichiche

    • disturbi specifici del linguaggio – disfasie

    • afasie acquisite – sindrome di Landau Kleffner

  • Disfunzioni neurologiche minori:

    • disprassia dello sviluppo

    • aprassia oculare congenita

    • il cammino sulle punte “toe walking”

  • OSSERVAZIONE PSICOMOTORIA 0-18 mesi
  • disturbi motori
  • disturbi relazionali

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Neuropsichiatria dell’età evolutiva De Negri Ed Piccin

  • Dispense fornite dal docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: durante la prima lezione verranno forniti i contatti del docente per fissare eventuali appuntamenti

Commissione d'esame

ELISA DE GRANDIS (Presidente)

FRANCESCA MARIA BATTAGLIA

MARGHERITA SAVOINI

EDVIGE MARIA VENESELLI

LEZIONI

Modalità didattiche

lezione frontale con diapositive e filmati

INIZIO LEZIONI

Mese di Marzo II semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L'accertamento è effettuato dal docente che con il suo sapere sull'argomento stabilirà se lo studente ha acquisito le conoscenze necessarie.