GINECOLOGIA ED OSTETRICIA

GINECOLOGIA ED OSTETRICIA

_
iten
Codice
68386
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/40
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'ostetricia e ginecologia rappresentano una conoscenza fondamentale per il raggiungimento dell'obiettivo didattico di questo corso di laurea

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere le principali patologie pediatriche e i quadri clinici multiformi e complessi, in particolare in relazione allo sviluppo neuro e psicomotorio e relazionale dei soggetti in età evolutiva. Conoscere le principali patologie neonatologiche e la possibile relazione dei diversi quadri con il futuro sviluppo neuro e psicomotorio. Conoscere le principali problematiche relative alla gravidanza, il parto e la morbilità pre peri e post-natale e le forme più frequenti di patologia ginecologica. Conoscere i principi per la gestione delle situazioni cliniche di emergenza ed urgenza, ponendo in atto i necessari atti di primo intervento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si pone l'obiettivo di

 

1) fornire la  conoscenza della fisiologia femminile 

2) fornire  la conoscenza del meccanismo del parto fisiologico

3) introdurre le principali complicazioni ostetriche

4) far acquisire i meccanismi della contraccezione

5) fornire la conoscenza sulle principali patologie ginecologiche inclusi i tumori

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

Al termine dell'ìinsegnamneto lo studente sarà in grado di:

conoscere gli elementi  di base della fisiologia femminile 

conoscere il concetto di rischio ostetrico 

riconoscere le complicazioni da parto

valutare le possibili diagnosi differenziali delle patologie ginecologiche

 

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali con proiezioni di materiale audiovisivo

PROGRAMMA/CONTENUTO

Definire un piano di sorveglianza della gravidanza a basso rischio

Nozioni di diagnostica prenatale

Inquadrare e valutare le condizoni di rischio in gravidanza

Conoscere le principali patologie del primo trimestre : aborto e gravidanza extrauterina

Gestione dell'emergenze del terzo trimestre : placenta previa, distacco di placenta, emorragia del post partum

La riproduzione umana,la contraccezione, e le malattie sessulamente trasmesse

Le alterazioni mestruali e la dismenorrea, i sanguinameti della postmenopausa

Prevenzione , screening, e diagnosi precoce dei tumori ginecologici, inclusa la mammella

Saper strumentare un pap test

Principali patologie benigne ginecologiche:fibromi, cisti ovariche prolasso

Cenni di chirurgia ginecologica

TESTI/BIBLIOGRAFIA

il materiale delle lezioni verrà fornito agli studenti

per approfondimenti qualunque manuale di ginecologia ed ostetricia ad uso degli studenti di medicina

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: si riceve previa mail a: valentino.remorgida@unige.it

Commissione d'esame

ROSELLA SANZO (Presidente)

VALENTINO REMORGIDA

LUCA ANTONIO RAMENGHI

SALVATORE RENNA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con proiezioni di materiale audiovisivo

INIZIO LEZIONI

vedere calendario lezioni del corso di laurea

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

domande 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
12/09/2019 14:00 GENOVA Orale Sede di esame: aule neuropsichiatria IGG