ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE DEL METABOLISMO

ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE DEL METABOLISMO

_
iten
Codice
66500
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 2° anno di 9288 DIETISTICA (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DIETISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Presentare agli studenti i principali quadri endocrino – metabolici con particolare attenzione alla loro influenza sulla nutrizione umana.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Avere comprensione della terminologia medica e della classificazione delle malattie, saper differenziare l'eziologia dai fattori di rischio e conoscere le modalità con cui i pazienti vengono esaminati. Possedere conoscenze approfondite sulla dietoterapia delle malattie endocrine e metaboliche. Saper rilevare, prevenire e correggere le carenze nutrizionali nell'anziano.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Sapere identificare la presenza di endocrinopatie nei soggetti che giungono alla valutazione dietistica. Saper interpretare i parametri endocrino – metabolici di routine chimico-clinica. Saper allestire una appropriata dietoterapia in soggetti con nota patologia endocrino -metabolica

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni

Seminari dedicati a specifici argomenti anche di interesse dietistico

PROGRAMMA/CONTENUTO

Ipofisi anteriore e posteriore

Tiroide e paratiroide

Surrene

Gonadi

Metabolismo dell’acqua corporea

Diabete mellito

DCA

OBS

GOTTA

PORFIRIE
DISLIPIDEMIE

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

Appunti e slides delle lezioni

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SAMIR SUKKAR

ALESSIO NENCIONI

FABRIZIO MONTECUCCO

RENZO CORDERA

MASSIMO GIUSTI

SILVIA RAVERA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni

Seminari dedicati a specifici argomenti anche di interesse dietistico

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto + Orale, Scritto

Modalità di accertamento

 

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso il solo esame finale che mira ad accertare l’effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi.

Lo studente per superare l’esame, deve riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, dovrà dimostrare di conoscere e sapere identificare la presenza di endocrinopatie nei soggetti che giungono alla valutazione dietistica dimostrando di saper interpretare i parametri endocrino – metabolici di routine chimico-clinica. saper allestire una appropriata dietoterapia in soggetti con nota patologia endocrino -metabolica.

 

 

 

ALTRE INFORMAZIONI

Tutti i docenti ricevono gli studenti su appuntamento, previo contatto via e-mail o telefonico.