CHIMICA DEGLI ALIMENTI E LEGISLAZIONE

CHIMICA DEGLI ALIMENTI E LEGISLAZIONE

_
iten
Codice
66441
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
7 cfu al 1° anno di 9288 DIETISTICA (L/SNT3) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DIETISTICA)
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La conoscenza degli alimenti dal punto di vista chimico, merceologico e legislativo appare centrale nella formazione di un professionista dell'alimentazione. Il corso intende porre   basi che predispongano lo studente ad approfondire i temi trattati e a mantenersi sempre aggiornato rispetto ad essi

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Possedere una conoscenza approfondita della chimica degli alimenti e della legislazione alimentare. Avere nozioni biologiche e sulla natura chimica dei nutrienti. Conoscere le modificazioni degli alimenti in seguito a cottura. Saper comprendere l'etichettatura degli alimenti, le normative e i regolamenti, i tipi e gli usi di additivi alimentari, i metodi di conservazione degli alimenti.

Modalità didattiche

Si avvicendano ore di didattica frontale e ore di approfondimento in gruppo, partendo dalle conoscenze ed esperienze degli studenti

PROGRAMMA/CONTENUTO

Vedi programma dei singoli moduli

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Evangelisti F. Restani P. Prodotti Dietetici - Chimica, tecnologia e Impiego - PICCIN Ed.

Cappelli P., Vannucchi V. Chimica degli Alimenti – Conservazione e Trasformazioni - Zanichelli

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì dalle ore 10 alle 12, o su appuntamento da fissare via e-mail. 

Ricevimento: Martedì dalle ore 10 alle 12, o su appuntamento da fissare via e-mail. 

Commissione d'esame

PAOLA ZUNIN (Presidente)

ELISABETTA NANETTI

MATILDE BORRIELLO

LEZIONI

Modalità didattiche

Si avvicendano ore di didattica frontale e ore di approfondimento in gruppo, partendo dalle conoscenze ed esperienze degli studenti

INIZIO LEZIONI

2 marzo 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Prova  orale per tutti i moduli contemporaneamente.

Modalità di accertamento

 Sarà valutata la capacità di integrazione dei contenuti appresi e la capacità di sviluppare nuove conoscenze a partire da questi nuovi apprendimenti Lo studente dovrà dimostrare di

- Possedere una conosceza approfondita della chimica degli alimenti e della legislazione alimentare.

- Possedere una conosceza approfondita della legislazione alimentare.

- Conoscere le modificazioni degli alimenti in seguito a cottura.

- Saper comprendere l'etichettatura degli alimenti, le normative e i regolamenti, i tipi e gli usi di additivi alimentari, i metodi di conservazione degli alimenti.. 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
24/09/2019 14:30 GENOVA Orale Gli appelli si terranno presso la sede del DIFAR di Viale Cembrano 4, I piano . Si invitano gli studenti a cancellare la prenotazione qualora decidessero fino a 3 giorni prima dell'appello di non sostenere l'esame , o, dopo questo tempo e quindi a ridosso dell'appello, a inviare una mail a zunin@difar.unige.it.
24/09/2019 14:30 GENOVA Orale Gli appelli si terranno presso la sede del DIFAR di Viale Cembrano 4, I piano . Si invitano gli studenti a cancellare la prenotazione qualora decidessero fino a 3 giorni prima dell'appello di non sostenere l'esame , o, dopo questo tempo e quindi a ridosso dell'appello, a inviare una mail a zunin@difar.unige.it.