METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RIABILITAZIONE IN NEUROLOGIA

METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RIABILITAZIONE IN NEUROLOGIA

_
iten
Codice
68194
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GE SAN MARTINO (FISIOTERAPIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso presenta le basi ed i principi della riabilitazione neurologica nell’adulto in funzione di quelle che sono le evidenze scientifiche e le linee guida.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso si propone di far acquisire allo studente la capacità di ragionamento clinico e di sviluppo del trattamento riabilitativo sulla base di (1) osservazione dei segni e sintomi dei pazienti (2) valutazione funzionale della capacità motorie, delle attività della vita quotidiana e della qualità della vita dei pazienti (3) identificazione degli obiettivi a breve, medio, lungo termine (4) costruzione dell’esercizio terapeutico alla luce delle linee guida e delle evidenze scientifiche

Modalità didattiche

L'insegnamento consiste in lezioni teoriche frontali per un totale di 20 ore (2 CFU)

PROGRAMMA/CONTENUTO

Strumenti riabilitativi:

·         Esercizio terapeutico (definizione, modalità e obiettivi)

·         Action observation

·         Immagine motoria

Evidenze scientifiche e linee guida nella riabilitazione del paziente:

·         Emiplegico

·         Atassico

·         Tetraplegico

·         Paraplegico

·         Affetto da Sindrome Extrapiramidale (es. Morbo di Parkinson)

·         Sclerosi Multipla

Evidenze scientifiche e linee guida nella riabilitazione delle:

·         Polineuropatie

·         Mononeuropatie

·         Sclerosi Laterale Amiotrofica

Aspetti riabilitativi specifici delle seguenti patologie:

·         Ictus cerebrale

·         Sclerosi Multipla

·         Morbo di Parkinson e Sindromi Parkinsoniane

·         Trauma Cranico

·         Trauma Spinale

·         Coma, Stato Vegetativo e Gravi Cerebrolesioni Acquisite

.          Sclerosi laterale amiotrofica

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: honore2004@libero.it

Ricevimento: danielapulzato@alice.it

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto per email (elisapelosin@gmail.com)

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto per email (elisapelosin@gmail.com)

Ricevimento: Gli studenti potranno contattare il docente all'indirizzo e-mail:  dgaraventa@asl4.liguria.it . Il ricevimento è su appuntamento.  

Ricevimento: simo.amadi@asl5.liguria.it  

Commissione d'esame

MAURIZIO BALESTRINO (Presidente)

ANGELO SCHENONE

DANIELA PULZATO

TIZIANO TAMBURINI

ELISA PELOSIN

ANTONIO UCCELLI

GIANLUIGI ZONA

HONORE JACQUES VERNETTI MANSIN COPPET

ANTONINO MASSONE

ANTONIO MANNIRONI

CRISTINA CAPRA

SIMONETTA AMADI

DANIELA GARAVENTA

SERGIO GENNARO

VALERIA LEONI

ANDREA INGENITO

ALESSANDRO GAETANO ALI'

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento consiste in lezioni teoriche frontali per un totale di 20 ore (2 CFU)

INIZIO LEZIONI

II semestre del II anno

ESAMI

Modalità d'esame

 

La verifica di apprendimento avviene attraverso una prova finale orale. Di norma 2-3 domande sui vari argomenti del programma, durata 20-30 minuti. Con l’esame viene valuta la capacità dello studente di riferire sulle tematiche trattate a lezione.

Modalità di accertamento

Si valuta la chiarezza espositiva, la capacità di collegamento, il rigore e la capacità comunicativa. Viene inoltre valutata la capacità dello studente di eseguire una analisi critica e collegamenti tra i diversi argomenti esposti a lezione. Per superare la prova è necessario acquisire almeno la sufficienza in tutte le domande.