RIABILITAZIONE GENERALE

RIABILITAZIONE GENERALE

_
iten
Codice
67886
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
2 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GE SAN MARTINO (FISIOTERAPIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Lo studente dovrà acquisire una base introduttiva alla valutazione imparando a riconoscere i diversi fattori che favoriscono e/o ostacolano l’osservazione in ambito riabilitativo sia in ambito pediatrico che adulto. Inoltre lo studente dovrà acquisire conoscenze inerenti il profilo del fisioterapista e il codice deontologico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento, a partire dalla evoluzione storica della riabilitazione, si propone di sviluppare nello studente la conoscenza della figura professionale del fisioterapista, del processo generale fisioterapico e riabilitativo secondo linee guida nazionali e internazionali, dal punto di vista sia degli aspetti clinico assistenziali specifici che di relazione con la persona.

Il corso inoltre si propone di fornire allo studente gli strumenti per essere in grado di osservare, far emergere e   valutare le competenze psicomotorie di un bambino nei primi  anni di vita; scegliere e utilizzare il gioco e le attrezzature   adeguate all'età del bambino, fornire indicazioni abilitative alla famiglia a promozione dello sviluppo

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Simulazioni teorico-pratiche

Esercitazioni

Materiale audio-visivo

PROGRAMMA/CONTENUTO

Profilo e codice deontologico

Posizionamenti, trasferimenti, movimentazione e assistenza alla deambulazione

Presidi e ausili

Strutture riabilitative e team riabilitativo

Diagnosi fisioterapica e valutazione, problem solving, cartella riabilitativa

Danni da immobilità

ICDH e ICF

Qualità dell’intervento, metodologia della ricerca , EBP, protocolli e linee guida .

Esercizio terapeutico- definizione, indicazioni e principi applicativi - apprendimento motorio - La riabilitazione come apprendimento

Sviluppo Psico - Motorio:

Acquisizioni motorie e sensoriali del feto

Le competenze neonatali

Gli stati comportamentali

Lo sviluppo motorio e cognitivo-relazionale del bambino nei primi 3 anni di vita

Armonia, individualità e variabilità dello sviluppo psico-motorio.

Il gioco e il giocattolo: risoluzione di problemi e completamento di compiti, esplorazione

Utilizzo delle attrezzature per la prima infanzia

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

Dispense e materiale didattico fornito dal docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: isa.blanchi@mclink.it

Ricevimento: francesca.farina@hsanmartino.it

Ricevimento: laura.faraguti@asl5.liguria.it

Ricevimento: floriana.romano@asl5.liguria.it

Ricevimento: a.massone@asl2.liguria.it  

Ricevimento: Gli studenti potranno contattare il docente all'indirizzo e-mail: ecerioni@asl4.liguria.it

Ricevimento: Gli studenti potranno contattare il docente all'indirizzo e-mail:  dgaraventa@asl4.liguria.it . Il ricevimento è su appuntamento.  

Commissione d'esame

CARLA BUFFA (Presidente)

ELISA PELOSIN

ANTONINO MASSONE

FABIO GRIPPALDI

DANIELA RASO

DANIELA GARAVENTA

PAOLA STRAMESI

FLORIANA ROMANO

ANDREA ZERILLI

NADIA FOLEGANI

LAURA BONZANO

ISABELLA BLANCHI

ANDREA BIANCHI

SIMONETTA AMADI

EMMA CERIONI

FRANCESCA FARINA

LAURA FARAGUTI

LETIZIA DE MARCHI

ALESSANDRO ROBUTTI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Simulazioni teorico-pratiche

Esercitazioni

Materiale audio-visivo

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel I semestre del I anno (Ottobre - Dicembre)

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è orale diviso in due parti: una inerente il codice deontologico, il profilo del fisioterapista, l'organizzazione di un reparto di riabilitazione, l'altra  verterà sulla  discussione dell’osservazione (con compilazione di una scheda)  di almeno due casi  effettuata  durante il tirocinio c/o Asilo Nido , oltre che gli argomenti trattati durante le lezioni frontali e sul programma.

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno comunicati nel corso delle lezioni.

L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e comunque su tutti quelli specificati nel programma

ALTRE INFORMAZIONI

RASO DANIELA mairan@libero.it 
ROMEO FORTUNATA f.romeo@asl1.liguria.it ; natarom@libero.it
CASTAGNETO CATERINA c.castagneto@asl1.liguria.it 
MASSONE ANTONINO a.massone@asl2.liguria.it 
MARITANO FULVIA fulvia.maritano@alice.it 
AMADI SIMONETTA zanego@libero.it
BLANCHI ISABELLA fisioterapia@ospedale-gaslini.ge.it 
ACCOGLI SUSANNA susanna.accogli@unige.it