GINECOLOGIA ED OSTETRICIA

GINECOLOGIA ED OSTETRICIA

_
iten
Codice
68113
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/40
LINGUA
Italiano
SEDE
GE SAN MARTINO (FISIOTERAPIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'ostetricia e ginecologia rappresentano una conoscenza fondamentale per il raggiungimento dell'obiettivo didattico di questo corso di laurea

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

​Conoscere le basi patologiche, saper effettuare la valutazione di strutture, funzioni (compresi i principali disturbi NPS), attività e partecipazione e saper formulare obiettivi in età evolutiva con problematiche a carico del sistema nervoso all'apparato locomotore. Conoscere i principi fondamentali dello sviluppo fetale e le problematiche materne legate alla gravidanza, al parto ed al puerperio. Acquisire le problematiche riabilitative connesse all'età neonatale, conoscere i principi generali della riabilitazione in età evolutiva con corretta presa in carico del bambino e della famiglia, saper gestire setting, valutazione e approccio riabilitativo nelle principali patologie dell'infanzia. Conoscere le principali patologie psichiatriche del bambino con particolare riferimento ai problemi di ritardo mentale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell'insegnamento lo studdente dovrà :

1) conoscere la fisiologia femminile 

2) il meccanismo del parto fisiologico

3) le principali complicazioni ostetriche

4) la contraccezione

5) le principali patologie ginecologiche inclusi i tumori

 

Modalità didattiche

lezioni frontali

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Definire un piano di sorveglianza della gravidanza a basso rischio

Nozioni di diagnostica prenatale

Inquadrare e valutare le condizoni di rischio in gravidanza

Conoscere le principali patologie del primo trimestre: aborto e gravidanza extrauterina

Gestione dell'emergenze del terzo trimestre: placenta previa, distacco di placenta, emorragia del post partum

La riproduzione umana, la contraccezione, e le malattie sessualmente trasmesse

Le alterazioni mestruali e la dismenorrea, i sanguinameti della post-menopausa

Prevenzione, screening e diagnosi precoce dei tumori ginecologici, inclusa la mammella

Saper strumentare un pap test

Principali patologie benigne ginecologiche: fibromi, cisti ovariche prolasso

Cenni di chirurgia ginecologica

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

il materiale delle lezioni verrà fornito agli studenti

per approfondimenti qualunque manuale di Ginecologia ed Ostetricia ad uso degli studenti di Medicina

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: si riceve previa mail a: valentino.remorgida@unige.it

Ricevimento: moira.angeloni@asl5.liguria.it

Commissione d'esame

EDVIGE MARIA VENESELLI (Presidente)

NICOLETTA ORSINI

CARLO MINETTI

VALENTINA PENAZZI

CLARA MALATTIA

VALENTINO REMORGIDA

GIAN PAOLO VIGLIERCIO

DANIELA SPINA

FRANCO GIOVANNONI

ALBERTO GAIERO

ISABELLA BLANCHI

LAURA CHIARA BERGONZINI

MOIRA ANGELONI

EMMA CERIONI

PAOLO CORCIULO

ELISA DE GRANDIS

ELISABETTA CRISTIANI

MARIA FRANCA CORONA

SIMONETTA AMADI

LEZIONI

Modalità didattiche

lezioni frontali

 

INIZIO LEZIONI

II semestre, II anno

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno comunicati nel corso delle lezioni.

L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e comunque su tutti quelli specificati nel programma

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
09/09/2019 08:30 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Istituto Gaslini
23/09/2019 08:30 GENOVA Orale SEDE: Aula Magna Istituto Gaslini