PATOLOGIA CLINICA I

PATOLOGIA CLINICA I

_
iten
Codice
68677
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
3 cfu al 1° anno di 9293 TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivo del corso di Patologia Clinica I è quello di descrivere ed analizzare nel dettaglio: a) le componenti cellulari e non del tessuto sangue e la genesi delle diverse linee cellulari e delle piastrine; b) le funzioni del sangue con riferimento alle condizioni in cui situazioni fisiopatologiche ne alterano i parametri cellulari e biochimici; c) modalità di analisi in laboratorio delle alterazioni del sangue; c) meccanismi patogenetici principali delle malattie del sangue come anemie, neoplasie in generale e alterazioni della componente plasmacellulare del midollo e del sangue.

Lo studente deve conoscere a) la composizione e le funzioni del sangue b) identificare le metodologie attraverso le quali sono valutabili i parametri biologici del sangue; c) conoscere i parametri cellulari e serici ed i metodi di valutazione in laboratorio di quei parametri che variano nel corso delle patologie che colpiscono la serie rossa e bianca; d) identificare sulla base del parametro variato quale patologia tra quelle studiate nel programma può essere presente e in quale fase di malattia.

Modalità didattiche

Lezioni fronatli e discussione sulle risposte nella lezione successiva a domande specifiche sugli argomenti trattati in precedenza.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma del corso riguarda i seguenti argomenti: a) il sangue: composizione biologica e caratteristiche fisico chimiche; b) emopoiesi fisiologica e fisiopatologica; c) utilizzo del microscopio e analisi dello striscio di sangue; d) tecnologie per l’analisi dei componenti del sangue; d) serie rossa e parametri reticolocitari, anemie in generale, anemia falciforme; e) serie bianca: componente mieloide e linfoide. Alterazioni della serie bianca. Tecnologie per l’analisi della serie bianca; f) le gammopatie monoclonali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense delle lezioni, domande e risposte specifiche sugli argomenti trattati. Manuale di Ematologia, Autori: Corradini - Foa' - Boccadoro - Federici - AAVV  ISBN: 9788877118165 ,  Editore: Minerva Medica; Malattie del Sangue e degli Organi Emolinfopoietici by Sante Tura, VI edizione 2015, DOI: 10.15651/978-88-748-8884-9 Società Editrice Esculapio

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Gli studenti possono richiedere spiegazioni ed incontri con il professore contattandolo per mail (alessandro.poggi@hsanmartino.it) attraverso la quale si stabilirà l’incontro.

Commissione d'esame

SONIA SCHIAVO (Presidente)

MARGARITA RUMBULLAKU

ALESSANDRO POGGI

ELEONORA CARLINI

CRISTINA CUSATO

ALESSANDRA SIGNORETTI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni fronatli e discussione sulle risposte nella lezione successiva a domande specifiche sugli argomenti trattati in precedenza.

INIZIO LEZIONI

Marzo-Aprile 2019

ESAMI

Modalità d'esame

 Scritto ed Orale

Modalità di accertamento

Lo studente sarà esaminato rispondendo a tre domande sulle procedure e i parametri biologici rilevanti nelle condizioni patologiche/cliniche che sono nel programma del corso. L'esame sarà superato se lo studente conosce ed è in grado di determinare quali parametri biologici debbono essere analizzati in quelle condizioni clinico patologiche.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
24/07/2019 14:30 GENOVA Orale Aula Monitor DISC anatomia patologica universitaria II piano
24/09/2019 14:30 GENOVA Orale