SOCIOLINGUISTICA

SOCIOLINGUISTICA

_
iten
Codice
65504
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 2° anno di 9282 LOGOPEDIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LOGOPEDIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La Sociolinguistica è disciplina dinamica che esplora l'orientarsi degli usi linguistici di una comunità in relazione alla sua organizzazione sociale e al suo modo d'intendere i rapporti sociali e interpersonali. E' dunque una prospettiva altamente interdisciplinare che coniuga i modelli di analisi linguistici a quelli di Sociologia, Etnologia, Analisi della conversazione, Psicologia, Demoscopia ecc., raccoglie e interpreta i dati sul campo e in una prospettiva prevalentemente sincronica.  

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire competenza teorica e pratica sulle nozioni di variazione interna di un sistema linguistico, saper descrivere e misurare gli usi linguistici e i fattori socio-culturali che li determinano, saper inquadrare il comportamento linguistico di un soggetto nell'ambito delle realtà sociolinguistiche con cui interagisce.

 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Comprendere la relazione esistente tra lingua e società nell'analisi della lingua viva e la rilevanza di quest'ultima nei fenomeni di variazione e diversificazione degli usi linguistici.
  • Saper distinguere i principali fattori di variazione interna di una lingua e conoscere i modelli e le tecniche di campionatura e analisi dei dati.
  • Saper applicare le conoscenze acquisite all'esame di testi di diversa estrazione sociolinguistica.

Modalità didattiche

La lezione è frontale e si avvale della proiezione di materiale (anche video) e di schede tecniche e bibliografiche in Power Point.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione agli assiomi principali e alle categorizzazioni di base della disciplina: nozioni di varietà, variazione e variabile; repertorio; comunità; norma e prestigio; sistema, competenza e uso; diafasia, diamesia, diastratia, diatopia; tecnoletto, idioletto, socioletto; diglossia.

La storia degli studî e gli orientamenti attuali.

Italiano, galassia di lingue: il repertorio linguistico italiano in prospettiva sociolinguistica (con particolare attenzione alle relazioni intercorrenti tra diglossia e bi-/plurilinguismo, code-switching e code-mixing).

Tendenze di ristandardizzazione dell’italiano contemporaneo, con esercitazioni di commento a testi di vario interesse sociolinguistico: gli SMS, le E-mail e il linguaggio giovanile; l’italiano radiofonico e giornalistico; la lingua dei fumetti; etc.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutto il materiale presentato a lezione e i contenuti salienti del corso vengono raccolti dalla docente in una serie di slides che è messa a disposizione degli studenti come testo di preparazione all’esame, con ulteriori indicazioni bibliografiche di approfondimento.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento.  

Commissione d'esame

MANUELA MARIANI (Presidente)

LUCA GUZZETTI

LUDOVICA RADIF

LEZIONI

Modalità didattiche

La lezione è frontale e si avvale della proiezione di materiale (anche video) e di schede tecniche e bibliografiche in Power Point.

INIZIO LEZIONI

Si rinvia alla voce “orario lezioni”

ESAMI

Modalità d'esame

La certificazione delle conoscenze viene riscontrata oralmente in sessione comune con gli altri moduli del corso integrato, secondo calendario stabilito a inizio anno.

Modalità di accertamento

Durante l'esame si accertano con un colloquio orale le conoscenze apprese e viene verificata la capacità di applicarle tramite la presentazione di schede (materiale fornito a lezione e a programma) che si chiede allo studente di commentare.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
06/09/2019 14:30 GENOVA Orale SEDE: Auletta Clinica Neurologica
20/09/2019 14:30 GENOVA Orale SEDE: Auletta Clinica Neurologica

ALTRE INFORMAZIONI

1) L’esame non può essere sostenuto se non è stata rispettata la relativa propedeuticità. 2) Trattandosi di esami di Corso Integrato, il non superamento di una singola disciplina prevede la ripetizione dell’intero esame.