QUADRI CLINICI FONIATRICI DI INTERESSE LOGOPEDICO

QUADRI CLINICI FONIATRICI DI INTERESSE LOGOPEDICO

_
iten
Codice
74365
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 3° anno di 9282 LOGOPEDIA (L/SNT2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LOGOPEDIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento si pone l’obiettivo di fornire agli studenti le nozioni base relativamente ai percorsi di valutazione e conseguente programmazione riabilitativa  di alcuni disturbi fonatori ed articolatori.

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà:

  • conoscere le modalità operative per effettuare i bilanci delle funzioni nei disturbi fonatori, articolatori e della fluenza verbale,
  • estrapolare dal bilancio funzionale i contenuti per configurare progetto e programma riabilitativo

Modalità didattiche

Lezioni frontali

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Balbuzie

-etiopatogenesi

-sintomatologia e fenomenologia

-valutazione

Dislalie meccaniche periferiche

-classificazione,

-valutazione non strumentale

-valutazione strumentale

Disfonie

-valutazione funzionale

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Appunti presi durante le lezioni, materiale fornito in fotocopie,

sono suggeriti come testi di riferimento ma gli studenti possono comunque utilizzare anche altri testi di Clinica foniatrica di livello universitario:

Schindler O. La Voce – fisiologia, patologia, clinica e terapia. Piccin editore, 2009.

Schindler O. a cura, di Foniatria. Masson editore 1995

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, previo contatto diretto o per email (beatrice.travalca@hsanmartino.it)

Commissione d'esame

ANTONELLA GIUSTI (Presidente)

BEATRICE TRAVALCA CUPILLO

FRANCESCO MORA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

 

INIZIO LEZIONI

I Semestre

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolge in forma orale in sessione comune con i docenti del corso integrato.

Modalità di accertamento

Lo studente, dovrà dimostrare di saper effettuare i bilanci delle funzioni nei disturbi fonatori, articolatori e della fluenza verbale, dovrà, inoltre, dimostrare di saper configurare progetti e programmi riabilitativi sulla base di quanto rilevato in merito all’esame funzionale.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
19/09/2019 15:00 GENOVA Orale SEDE: Auletta Clinica Neurologica

ALTRE INFORMAZIONI

1) L’esame non può essere sostenuto se non è stata rispettata la relativa propedeuticità.

2) Trattandosi di esami di Corso Integrato, il non superamento di una singola disciplina prevede la ripetizione dell’intero esame.