DIRITTO DELL'AMBIENTE

DIRITTO DELL'AMBIENTE

_
iten
Codice
52677
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 3° anno di 9916 SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI (L-32) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire agli studenti la conoscenza, a livello generale, della politica ambientale comunitaria e dei relativi principi, nonché, in particolare, dei principali contenuti delle discipline previste, a livello europeo e/o nazionale, per tutto quanto concerne i rifiuti ed i relativi impianti; la tutela del suolo, delle acque e dell'atmosfera e del paesaggio, nonché la protezione e gestione degli habitat e delle aree protette

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Apprendimento dei principi generali della materia, nonché delle nozioni fondamentali relative ad istituti, procedimenti, atti, sanzioni e responsabilità nei vari settori del diritto ambientale, tra fonti del diritto e giurisprudenza (eurounitarie e nazionali). 

Modalità didattiche

Lezioni frontali 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Principi

Tutela del suolo e delle acque

Disciplina dei rifiuti

Tutela dell’atmosfera

Valutazione d’impatto ambientale e valutazione ambientale strategica

Autorizzazione integrata ambientale

Bonifiche

Responsabilità ambientale

TESTI/BIBLIOGRAFIA

P. Dell’Anno, Diritto dell’ambiente, Cedam, 2016

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento da concordarsi tramite e-mail, secondo le esigenze degli studenti

Commissione d'esame

GEROLAMO TACCOGNA (Presidente)

FABIO TIRIO

ALBERTO QUAGLI

SILVIA BATTISTELLA

GIOVANNI ACQUARONE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali 

INIZIO LEZIONI

A partire dal 25 settembre 2017

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

DIRITTO DELL'AMBIENTE

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Frequenza fortemente consigliata, stante il fatto che si tratta di un esame in materia giuridica all’interno di un corso nel quale gli studenti non hanno precedenti esperienze con il linguaggio e le metodiche dello studio del diritto.