MINERALOGIA - MOD. 1

MINERALOGIA - MOD. 1

_
iten
Codice
84448
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 2° anno di 9916 SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI (L-32) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
GEO/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La Mineralogia fornisce gli strumenti concettuali di base sullo stato cristallino, che caratterizza i minerali, per comprenderne la struttura e le proprietà fisiche e chimiche; descrive le caratteristiche fisiche ed i più significativi fenomeni e trasformazioni che riguardano i minerali; Illustra le più importanti famiglie di minerali e le loro condizioni di genesi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire le conoscenze di base per lo studio dello stato solido cristallino, della simmetria dei cristalli e relativa forma esterna e delle relazioni tra morfologia, struttura e composizione chimica; affrontare la sistematica dei minerali attraverso la descrizione di composizione chimica, struttura e caratteristiche fisiche (in particolare quelle verificabili con osservazioni macroscopiche) dei più comuni minerali.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercitazioni in laboratorio

PROGRAMMA/CONTENUTO

- Stato cristallino, cristallizzazione e crescita, simmetria, leggi della cristallografia, forme, classi, sistemi;

-  Cenni di cristallografia strutturale: traslazione, reticoli di Bravais;

- Cristallochimica: legami e poliedri coordinazione, chimismo dei minerali, isomorfismo,  polimorfismo;

- Proprietà fisiche (caratteri, proprietà scalari, proprietà vettoriali) dipendenti da : massa, coesione meccanica, interazione con la luce visibile, ...; uso del microscopio polarizzante.

- Classificazione cristallochimica dei minerali: elementi nativi, alogenuri, solfuri, ossidi, idrossidi, carbonati, solfati, silicati. Minerali più significativi appartenenti alle varie famiglie, anche in riferimento alle  possibili applicazioni .

. Cenni sugli ambienti di formazione dei minerali e sui fattori che ne controllano la genesi.

Esercitazioni di laboratorio su: elementi di simmetria, forme, sistemi cristallini; osservazioni su proprietà fisiche macroscopiche; osservazioni mediante il microscopio polarizzante.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Cornelis Klein – Mineralogia – Zanichelli

- F.Donald Bloss – An Introduction to the Methods of  Optical Crystallography – Saunders College Publishing

- Materiale didattico fornito dal docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento da concordare con il docente.

Commissione d'esame

GABRIELLA LUCCHETTI (Presidente)

LAURA GAGGERO (Presidente)

SIMONA SCRIVANO

CRISTINA CARBONE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Esercitazioni in laboratorio

INIZIO LEZIONI

A partire dal 25 settembre 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Prova orale sugli argomenti trattati durante il corso, anche  con esame di campioni macroscopici ed in sezione sottile di minerali. 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
25/07/2019 09:00 GENOVA Orale
12/09/2019 09:00 GENOVA Orale
26/09/2019 09:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

La frequenza costante e regolare alle lezioni e alle correlate esercitazioni di laboratorio è fortemente raccomandata