DIDATTICA DELLA MATEMATICA CON LABORATORIO

DIDATTICA DELLA MATEMATICA CON LABORATORIO

_
iten
Codice
90692
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
12 cfu al 1° anno di 9011 MATEMATICA (LM-40) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/04
SEDE
GENOVA (MATEMATICA)
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso conterrà
• elementi relativi a problematiche generali dell'insegnamento scientifico, e non,
• aspetti più specifici relativi all'educazione matematica, riferiti alla scuola secondaria sia di primo che di secondo grado - 11-13 anni, 14-18 anni - e
• una revisione critica (tecnica e culturale) di alcune aree della matematica, con connessioni all'uso delle diverse risorse informatiche.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso di Didattica della Matematica affronta sia problematiche generali dell'insegnamento (scientifico e non), sia aspetti più specifici relativi all'educazione matematica (riferiti alla scuola secondaria sia di primo che di secondo grado), sia una revisione critica (tecnica e culturale) di alcune aree della matematica, anche in connessione all'uso delle diverse risorse informatiche. Il corso di Laboratorio correlato ha come obiettivo lo sviluppo di competenze professionali relative alla progettazione e alla valutazione dell'apprendimento su argomenti importanti e impegnativi previsti nelle Indicazioni nazionali per il curriculum della scuola secondaria, quali l’approccio al pensiero statistico-probabilistico e al linguaggio algebrico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente dovrebbe acquisire sia capacità di analisi critica delle indicazioni scolastiche curricolari, sia approfondire alcune aspetti disciplinari specifici, e dovrebbe essere, alla fine, in grado sia di esaminare criticamente alcuni materiali didattici, sia di mettere a punto alcune proposte didattiche.

PREREQUISITI

I contenuti della laurea triennale in matematica

Modalità didattiche

L'insegnamento prevede sia lezioni in aula, sia attività in laboratorio informatico, sia attività a gruppi degli studenti volte ad analizzare criticamente materiali didattici e ad elaborare proposte didattiche. La valuazione terrà conto sia del lavoro svolto durante l'anno (compilazione di schede di lavoro, partecipazione alle attività guidate) sia dei materiali prodotti e delle relative presentazioni svolte alla fine del corso.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Verranno affrontati i fondamenti della didattica della matematica: la trasposizione didattica; l'organizzazione delle situazioni didattiche; l'analisi dei processi e delle difficoltà di apprendimento (con riferimenti alle "teorie" di Wertheimer, Piaget e Vygotskij). Verranno discusse alcune specificità dell'insegnamento/apprendimento della matematica rispetto a quello delle altre scienze e delle altre discipline, con riflessioni sul rapporto tra l'insegnamento universitario e quello secondario. Gli studenti verranno coinvolti nell'approfondimento degli argomenti in programma, attraverso attività di problem solving, di riflessione sull'impostazione cultuare e didattica dei temi matematici, anche in relazione ai vari usi possibili del computer

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Verranno forniti materiali e riferimenti fruibili da rete

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: In accordo con il calendario accademico approvato dal Consiglio di Corsi di Studi.

Ricevimento: Contattare la docente morselli@dima.unige.it

Ricevimento: Contattare la docente morselli@dima.unige.it

Commissione d'esame

FRANCESCA MORSELLI (Presidente)

ELDA GUALA (Presidente)

CARLO EUGENIO DAPUETO

LEZIONI

Modalità didattiche

L'insegnamento prevede sia lezioni in aula, sia attività in laboratorio informatico, sia attività a gruppi degli studenti volte ad analizzare criticamente materiali didattici e ad elaborare proposte didattiche. La valuazione terrà conto sia del lavoro svolto durante l'anno (compilazione di schede di lavoro, partecipazione alle attività guidate) sia dei materiali prodotti e delle relative presentazioni svolte alla fine del corso.

INIZIO LEZIONI

25 Settembre 2017