MATEMATICHE ELEMENTARI DA UN PUNTO DI VISTA SUPERIORE

MATEMATICHE ELEMENTARI DA UN PUNTO DI VISTA SUPERIORE

_
iten
Codice
42925
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
7 cfu al 1° anno di 9011 MATEMATICA (LM-40) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/04
SEDE
GENOVA (MATEMATICA)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso ha l'obiettivo di inquadrare alcune problematiche pedagociche e culturali relative all'insegnamento secondario, mettendole in relazione all'attuale sviluppo dei sussidi didattici e tecnologici, e di coinvolgere i corsisti nella preparazione, ed eventuale sperimentazione, di materiali per l'insegnamento.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Mettere a fuoco alcune problematiche fondazionali relative alle principali aree matematiche affrontate nell'insegnamento secondario superiore e il loro collegamento con le scelte culturali e pedagogiche che un insegnante deve affrontare nell'impostazione e nello sviluppo della propria attività didattica.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Dopo aver affrontato queste problematiche, anche esaminando sia progetti per l'insegnamento della matematica che comportamenti e materiali prodotti dagli alunni, si cercheranno di mettere a fuoco gli obiettivi del proprio insegnamento attraverso la organizzazione e la realizzazione di alcune sempici proposte didattiche.

Modalità didattiche

Lo svolgimento del corso intreccerà fasi espositive e momenti di lavoro a gruppo. Nell'ambito del corso verranno messi in rete appunti, indicazioni bibliografiche, documentazioni o proposte di attività didattiche, collegamenti a siti, …, anche in relazione ad alcuni approfondimenti specifici che verranno sviluppati tenendo conto degli interessi culturali e didattici (e del curricolo) di chi frequenterà il corso.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Nell'ambito del corso verranno analizzati e discussi, con riferimenti a questioni epistemologiche e storiche, i rapporti tra alcuni settori della matematica (le strutture numeriche ed algebriche, la matematizzazione dello spazio, gli algoritmi, l'analisi matematica, il calcolo delle probabilità) e il problema di come impostarne l'insegnamento "ai nostri giorni": confronto tra diversi modi di introdurre e formalizzare i concetti, individuazione di percorsi didattici "unificanti" o "sinergici", ruolo del computer, rapporti tra aspetti "sperimentali", "costruttivi" e "deduttivi", rapporti con altre discipline fortemente matematizzate, ecc.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Verranno forniti materiali e riferimenti fruibili da rete.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: previo contatto via e-mail

Ricevimento: previo contatto via e-mail

Commissione d'esame

CARLO EUGENIO DAPUETO (Presidente)

ELISABETTA ROBOTTI

ELDA GUALA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lo svolgimento del corso intreccerà fasi espositive e momenti di lavoro a gruppo. Nell'ambito del corso verranno messi in rete appunti, indicazioni bibliografiche, documentazioni o proposte di attività didattiche, collegamenti a siti, …, anche in relazione ad alcuni approfondimenti specifici che verranno sviluppati tenendo conto degli interessi culturali e didattici (e del curricolo) di chi frequenterà il corso.

INIZIO LEZIONI

In accordo con il calendario accademico approvato dal Consiglio di Corsi di Studi.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MATEMATICHE ELEMENTARI DA UN PUNTO DI VISTA SUPERIORE

ESAMI

Modalità d'esame

Prova scritta e prova orale (eventualmente in forma di seminario).

Modalità di accertamento

Alla valutazione delle prove scritte si affiancherà la valutazione delle proposte didattiche che gli studenti presenteranno in forma seminariale.

ALTRE INFORMAZIONI

Pagina Web dell’insegnamento: http://macosa.dima.unige.it/mepvs/index.html

Modalità di frequenza: Obbligatoria