MICROBIOLOGIA CLINICA

MICROBIOLOGIA CLINICA

_
iten
Codice
66687
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
3 cfu al 2° anno di 9015 BIOLOGIA MOLECOLARE E SANITARIA (LM-6)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOLOGIA MOLECOLARE E SANITARIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Studio dei vari patogeni del corpo umano e delle strategie per combatterli

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Conoscere il ruolo dei microorganismi che possono colonizzare i vari distretti anatomici e tutte le caratteristiche dei principali agenti terapeutici.

Modalità didattiche

Lezioni frontali 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il mondo dei microorganismi. Caratteristiche principali dei microorganismi procarioti, eucarioti e dei virus.

Batteriologia.

La popolazione microbica normale dell'uomo. Il portatore sano. Ruolo della fibronectina sulla popolazione microbica normale e fattori che ne alterano il tasso nel sangue. Opportunismo. Meccanismi di patogenicità e virulenza dei batteri. Strategie batteriche per sfuggire le difese dell’ospite. Diagnosi diretta ed indiretta delle malattie ad eziologia batterica. Infezioni miste, biofilm, sinergismo batterico, quorum-sensing.

Agenti antibatterici: meccanismo d'azione, spettro d'attività. Effetto batteriostatico, battericida, tempo dipendente o concentrazione dipendente. Antibiotici attivi sugli aerobi e anaerobi. Capacità di penetrazione all’interno delle cellule eucariotiche. Antibiotici in uso e in corso di introduzione in terapia. Antibiogramma. MIC, MBC, PAE. Profilo microbiologico di un antibiotico. Meccanismi di resistenza agli antibiotici, Resistenza intrinseca o acquisita (Impermeabilità, alterazione del bersaglio, eflusso, produzione di enzimi inattivanti, vie metaboliche alternative, ecc). Accertamento corretto delle resistenze. Cenni sulla diffusione delle resistenze agli antibiotiche e problematiche relative ai fenomeni di multiresistenza (Es. oxacillino-resistenza in S.aureus e penicillino-resistenza in S.pneumoniae )

Microbiologia Clinica

Infezioni alle vie urinarie (IVU). Infezione alle alte e basse vie respiratorie (RTI). Infezione del sistema nervoso centrale (SNC). Infezioni del sistema circolatorio, emocolture. Micobatteri e TBC. Patogeni emergenti.  Bioterrorismo. Probiotici. Infezioni all’apparato gastro-enterico. Parodontopatie. Tecniche di Diagnostica Microbiologica. Malattie esantematiche. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Antonelli et al. Principi di Microbiologia Medica II ed. CEA 2012 
La Placa Microbiologia Medica. Edises 2014 
Jawetz et al. Microbiologia Medica. Piccin 2012

Brock Microbiologia Biomedica Pearson 2016

Wessner et al Microbiologia  CEA 2016

A disposizione (scaricabili da Aula WEB) copia di iconografia usata nelle lezioni, testi degli esercizi e Power Point.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, contattare il Docente via mail: eugenio.debbia@unige.it

Commissione d'esame

EUGENIO DEBBIA (Presidente)

ANNA MARCHESE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali 

INIZIO LEZIONI

A partire dal 9 Ottobre 2017 (I Semestre)

ESAMI

Modalità d'esame

Orale, scritto

Modalità di accertamento

Prova orale o scritta a scelta dello studente.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/06/2019 09:00 GENOVA Orale
15/07/2019 09:00 GENOVA Orale
30/07/2019 09:00 GENOVA Orale
18/09/2019 09:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Modalità di frequenza

Consigliata.