EPIGRAFIA GRECA E LATINA (LM)

EPIGRAFIA GRECA E LATINA (LM)

_
iten
Codice
65336
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
12 cfu al 1° anno di 9023 SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA (LM-15) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'ANTICHITÀ: ARCH., FILOL.E LETT., STORIA)
moduli
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Per il modulo di Epigrafia latina: si rimanda alla scheda Epigrafia Latina modulo II.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

PREREQUISITI

Per il modulo di Epigrafia greca: la natura stessa della disciplina richiede una conoscenza almeno di base del greco antico.

Per il modulo di Epigrafia latina: la conoscenza del latino è necessaria per la comprensione dei testi e per un'ottimale frequenza del corso.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Mercoledì 11-13 Diraas Antichistica, via Balbi 4, I piano. Solo per la settimana 8-12 ottobre: lunedì 15-17 (stessa sede).

Ricevimento: Dopo lezione e ogni giovedì, h. 10 -12 (via Balbi 2, terzo piano). tel. (+39) 010 209-51458 elena.cimarosti@unige.it Gli studenti Erasmus sono pregati di mettersi in contatto con la docente.

Commissione d'esame

ELENA CIMAROSTI (Presidente)

FRANCESCA GAZZANO (Presidente)

ELEONORA SALOMONE

VIVIANA PETTIROSSI

VALTER LAPINI

LIA RAFFAELLA CRESCI

LEZIONI

ESAMI

Modalità d'esame

Per il modulo di Epigrafia latina: Orale. È obbligatoria l'iscrizione on line all'esame tramite il sito di Ateneo.

 

 

Modalità di accertamento

Epigrafia greca

Colloquio orale: accerta l’acquisizione della metodologia di base per l’analisi dei testi epigrafici, nonché la conoscenza sia delle principali forme della scrittura greca, sia delle principali categorie di documenti epigrafici, soprattutto di carattere pubblico e istituzionale, sia degli strumenti bibliografici di ricerca e aggiornamento.

La discussione orale della scheda di approfondimento verifica l'acquisizione dei principi teorici generali quando applicati al caso specifico (iscrizione singola, di carattere pubblico o privato, di interesse storico, economico, sociale o culturale)

Epigrafia latina: Accerta l'acquisizione della metodologia di base per il raggiungimento degli obiettivi formativi, nonché della conoscenza sia delle principali forme della scrittura, sia delle principali categorie di documenti epigrafici, soprattutto di carattere pubblico e istituzionale, sia degli strumenti bibliografici di ricerca e aggiornamento, con conoscenza delle istituzioni pubbliche e private alle quali si riferiscono le iscrizioni commentate (soglia di base).

      I commenti avvengono sulla base di schede interattive preconsegnate e illustrate in forma seminariale nel corso delle lezioni, che servono anche per verificare "in itinere" lo stato di preparazione dello studente (soglia di eventuale eccellenza).

L’esame orale permetterà di valutare le capacità di:

         - saper leggere, tradurre, interpretare e datare i testi epigrafici; 

         - saper classificare le principali categorie dei monumenti iscritti e delle loro forme di scrittura;

         - saper analizzare gli aspetti storici, istituzionali, economico-sociali e  culturali riflessi dall’analisi contenutistica  di ciascun documento;

          - inquadrare ogni documento nel più vasto patrimonio conoscitivo del mondo antico e segnatamente dell’età romana.

          - sapersi orientare tra gli strumenti bibliografici di ricerca e aggiornamento inerenti alla disciplina.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
11/09/2019 09:00 GENOVA Orale
10/09/2019 14:30 GENOVA Orale