L'insegnamento di Archeologia della Magna Grecia vuole presentare un quadro storico ed archeologico della presenza greca in Occidente, attraverso i siti toccati dalla colonizzazione a partire dall'VIII sec.a.C., ed inoltre tracciare le dinamiche delle spinte che hanno portato alla fondazioni di poleis in particolari aree della penisola italiana.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Fornire le chiavi di lettura per comprendere la cultura, l’espressione artistica e materiale dei Greci di Occidente dall’inizio della colonizzazione al primo impatto con la civiltà e la presenza romana, con particolare rilievo per la documentazione e la contestualizzazione storica.
      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      Attraverso l'analisi dei miti di fondazione, supportati dai resti archeologici dei diversi siti, l'insegnamento di Archeologia della Magna Grecia si propone di fornire gli strumenti adatti per capire le "spinte coloniali" verso l'Occidente e la lettura che ne hanno dato le fonti antiche (greche e romane), in confronto alla realtà storico-politca ed economica che spesso ha determinato la scelta insediativa. Inoltre, soprattutto tramite lo studio delle poleis e del loro territorio, ci si propone di far compendere lo sviluppo culturale ed artistico e le diverse trasformazioni, dovute anche ai contatti con le popolazioni italiche.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      I Greci di Occidente; fonti storiche ed archeologiche per la Magna Grecia.

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      I Greci di Occidente; fonti storiche ed archeologiche per la Magna Grecia. INOLTRE: La ceramica a figure rosse italiota.

       

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      G. PUGLIESE CARATELLI, Magna Grecia. Il Mediterraneo, le metropolis e la fondazione delle colonie, Electa, Milano 1985, pp. 9-244;
      E.GRECO, Archeologia della Grecità Occidentale, Manduzzi Editore, Bologna 2008.
      ed un manuale a scelta tra:
      E.DE JULIIS, MAGNA GRECIA. L'Italia meridionale dalle origini leggendarie alla conquista romana, Edipuglia, Bari 1996;
      E.GRECO, Magna Grecia, Laterza, Bari 2008;
      G.F. LA TORRE, Sicilia e Magna Grecia. Archeologia della colonizzazione greca d’occidente, Laterza, Bari 2011.

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      G. PUGLIESE CARATELLI, Magna Grecia. Il Mediterraneo, le metropolis e la fondazione delle colonie, Electa, Milano 1985, pp. 9-244;
      E.GRECO, Archeologia della Grecità Occidentale, Manduzzi Editore, Bologna 2008.
      ed un manuale a scelta tra:
      E.DE JULIIS, MAGNA GRECIA. L'Italia meridionale dalle origini leggendarie alla conquista romana, Edipuglia, Bari 1996;
      E.GRECO, Magna Grecia, Laterza, Bari 2008;
      G.F. LA TORRE, Sicilia e Magna Grecia. Archeologia della colonizzazione greca d’occidente, Laterza, Bari 2011.
      INOLTRE: Bibliografia specifica su "La ceramica a figure rosse italiota" verrà fornita a lezione; per i NON frequentanti: L.TODISCO, Pittura e ceramica figurata tra Grecia, Magna Grecia e Sicilia, La Biblioteca,  Bari-Roma 2006.

      Gli studenti impossibilitati a frequentare sono pregati di mettersi in contatto con il docente per concordare un eventuale programma personale.

       

       

       

      URL Aula web
      ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA (LM)
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=3157
      URL Orario lezioni
      ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA (LM)
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali con uso di Powerpoint. Il materiale didattico sarà inserito in Aulaweb. Agli studenti frequentanti viene richiesto un approfondimento tematico, che dovrà esposto con power point a lezione.

      MODALITA' D'ESAME
      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      L'esame si svolge in forma orale. Come soglia di base si richiede una buona conoscenza della storia e della civiltà greca relative alle città della Magna Grecia dalla loro fondazione al III sec.a.C., con capacità critica ed espositiva chiara, contestualizzando gli argomenti oggetto dell'esame. Per raggiungere una soglia di eccellenza è inoltre richiesta una buona conoscenza delle dinamiche che hanno portato alla colonizzazione d’Occidente; dell’urbanistica e dello sviluppo delle poleis della Magna Grecia; dei rapporti con il mondo italico allo scopo di appurare la capacità di lettura storico-archeologica e critica.
       

       

  • Dove e quando
    • URL Aula web
      ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA (LM)
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=3157
      URL Orario lezioni
      ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA (LM)
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      12 febbraio 2019

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Bianca Maria Giannattasio

      Ricevimento studenti: Giovedì dalle 10 alle 12, presso la Biblioteca di Archeologia, via Balbi 4, I° piano.

      Ricevimento laureandi: Giovedì dalle 12 alle 13, presso la Biblioteca di Archeologia, via Balbi 4, I° piano.

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      17 dicembre 2018 9:30 Orale Genova
      14 gennaio 2019 9:30 Orale Genova
      4 febbraio 2019 9:30 Orale Genova
      20 maggio 2019 9:30 Orale Genova
      17 giugno 2019 9:30 Orale Genova
      1 luglio 2019 9:30 Orale Genova
      19 luglio 2019 9:30 Orale Genova
      2 settembre 2019 9:30 Orale Genova
  • ALTRE INFORMAZIONI
    • Si raccomanda la frequenza; gli studenti non frequentanti sono pregati di mettersi in contatto con il docente per concordare un eventuale programma d'esame alternativo.

      E' possibile partecipare alle annuali campagne di scavo a Nora-CA.

  • Contatti