LINGUA SVEDESE I (LM)

LINGUA SVEDESE I (LM)

_
iten
Codice
55927
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
9 cfu al 1° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/15
LINGUA
Svedese
SEDE
GENOVA (LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI)
periodo
Annuale
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Partendo dalle competenze acquisite nel triennio, la disciplina si pone l’obiettivo di fornire agli studenti conoscenze approfondite relative ai diversi usi della lingua svedese, sia tramite un corso teorico dedicato a talune varietà della lingua e alle tecniche della traduzione, sia tramite un ciclo di esercitazioni finalizzato all'apprendimento pratico della lingua nei suoi diversi impieghi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il modulo teorico del corso si prefigge di presentare, in ottica comparativa, l'evoluzione diacronica delle lingue scandinave nelle sue linee essenziali, allo scopo di fornire allo studente di lingua e cultura svedese gli strumenti necessari per una comprensione minimale delle altre lingue scandinave.
Le esercitazioni linguistiche mirano al raggiungimento del livello C1 del Quadro Comune Europeo.

 

Modalità didattiche

Esercitazioni annuali di lingua svedese in aula, modulo teorico in modalità presenziale con il supporto della piattaforma aulaweb nel primo semestre.

PROGRAMMA/CONTENUTO

1. Problemi di periodizzazione della storia delle lingue scandinave
2. Protoscandinavo
2.1 Sistema fonetico
2.2 Morfologia
2.3 Sintassi
2.4 Lessico
3. Scandinavo comune
3.1 Sistema fonetico
3.2 Morfologia
3.3 Sintassi
3.4 Lessico
4. Scandinavo antico
4.1 Differenze tra scandinavo occidentale e orientale
4.2 Fonologia
4.3 Morfologia
4.4 Sintassi
4.5 Lessico
5. Scandinavo medio e moderno:
5.1 Islandese
5.2 Faroese
5.3 Svedese
5.4 Norvegese
5.4.1 Nynorsk
5.4.2 Bokmål
5.5 Danese
6. Affinità e differenze tra le lingue scandinave continentali

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per la preparazione dell'esame sono indispensabili i materiali distribuiti a lezione e/o inseriti su aulaweb e il seguente testo:
-Chiara Benati, Storia delle Lingue scandinave, ECIG Genova, 2011

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

CHIARA BENATI (Presidente)

PAOLO MARELLI

CELINA NADIA BUNGE

DAVIDE AGOSTINO FINCO

LEZIONI

Modalità didattiche

Esercitazioni annuali di lingua svedese in aula, modulo teorico in modalità presenziale con il supporto della piattaforma aulaweb nel primo semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto e orale (lingua); orale (modulo teorico)

Modalità di accertamento

L’esame di Lingua svedese I LM consiste in una prova scritta a fine modulo e in una o due prove orali negli appelli successivi. La prova orale relativa al modulo teorico verterà sui tratti significativi della fonologia, morfologia, sintassi e del lessico delle lingue scandinave nella loro evoluzione diacronica, sulle problematiche di periodizzazione, nonché, in chiave sincronica, sulla posizione reciproca delle lingue scandinave.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
11/09/2019 09:00 GENOVA Orale
25/09/2019 09:00 GENOVA Orale