Il corso intende presentare un quadro teorico e concettuale entro il quale analizzare i principali aspetti della politica: i suoi attori, le sue strutture e i suoi processi. Nella prima parte verrà illustrato come si possa fondare una teoria generale della politica sulla base del concetto di potere. Nella seconda verranno esaminati i principali fenomeni politici: i regimi politici, le istituzioni politiche, i partiti e le dinamiche politico-elettorali.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Il corso ha per obiettivo la comprensione della politica nelle democrazie contemporanee, attraverso l’illustrazione delle principali teorie interpretative della lotta per il potere e dei rapporti tra forze politiche organizzate.
      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      Il corso intende fornire gli strumenti concettuali e teorici di base per poter analizzare e comprendere i principali aspetti della politica. In particolare, si propone lo scopo di fornire agli studenti una adeguata chiave interpretativa per decodificare la logica, complessa e talvolta oscura, che permea la lotta per il potere e le sue conseguenze sulle politiche pubbliche. Gli studenti devono riconoscere i principali attori della scena politica - partiti, elettori, gruppi di pressione, attori istituzionali - , i loro peculiari criteri di comportamento e gli effetti  della loro combinazione sulle scelte collettive e sul funzionamento dei regimi politici.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Il programma si compone di due parti.

      Nella prima verrà esaminato il contetto di potere nella tradizione della Scienza Politica e il possible impiego di tale concetto al fine di elaborare uno schema interpretativo generale dei fenomeni politici.

      Nella seconda saranno analizzati, anche alla luce di questo schema teorico generale, i principali fenomeni della politica, i suoi attori, le sue prinipali strutture (come i regimi politici e le principali istituzioni politiche) e i suoi processi (transizioni di regime, elezioni ecc.).

       

      Programma per frequentanti:

      A) Il testo Potere e teoria politica va studiato tutto tranne il capitolo 7.

      b) Del testo Principi di Scienza Politica vanno studiate le seguenti parti:

      cap 4 (solo paragrafi 4.1, 4.3, 4.4, 4.4)

      cap 5 (paragrafi 5.1, 5.2, 5.2.1, 5.2.2)

      cap 6 (tutto )

      cap 7 (tutto)

      cap 8 (paragrafi 8.1, 8.1.2, 8.1.3, 8.2, 8.2.1)

      cap 11 (tutto)

      cap 12 (paragrafi 12.1, 12.5, 12.6)

      cap 13 (paragrafi dal 13.1 al 13.4.3)

      cap 14 (paragrafo 14.1)

      cap 15 (paragrafi 15.1, 15.3, 15.4)

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Stoppino M., Potere e teoria politica, Milano, Giuffrè, 2001.

      Clark W., Golder M. , Golder S., Principi di Scienza Politica, NEW York, McGraw Hill, 2011.

      Cama G, Guerre, conflitto distributivo, istituzioni, genova, ECIG, 2012 (testo di lettura).

      URL Aula web
      SCIENZA POLITICA
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=3012
      URL Orario lezioni
      SCIENZA POLITICA
      http://www.aulescienzesociali.unige.it/orari/scpol_cds.php
  • Chi
    • Docenti
    • Giampiero Cama
      tel. (+39) 010209 - 51141
      Gcama@unige.it
    • Commissione d’esame
      57008 - SCIENZA POLITICA
      Pejman Abdolmohammadi
      Giampiero Cama (Presidente)
      Fabrizio Coticchia
      Andrea Mignone
      Mara Morini
      Fabio Sozzi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Le lezioni saranno frontali, ma si prevedono, nel loro ambito, momenti di interazione e discussione inerenti il programma o temi tratti dall'attualità politica. Il corso prevede inoltre momenti seminariali di approfondimanto su tematiche specifiche.

      MODALITA' D'ESAME
  • Dove e quando
  • Contatti