EBRAICO

EBRAICO

_
iten
Codice
80367
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
9 cfu al 2° anno di 8459 STORIA (L-42) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/08
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (STORIA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Per i futuri storici, l'Ebraico è materia di fondamentale importanza, che consente l'accesso diretto, senza intermediazioni, alla Bibbia: il libro più studiato dall'antichità ad oggi. Ma anche nel medioevo e in età moderna esistono legami strettissimi fra la storia d'Italia e quella delle comunità ebraiche, le quali in città come Genova hanno giocato un ruolo di primo piano nello sviluppo economico e politico. Non si richiedono conoscenze preliminari.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Sono obiettivi del corso: l’apprendimento di nozioni di grammatica ebraica classica e biblica; lo studio della fraseologia ebraica moderna ad uso dei turisti nello Stato di Israele; l’introduzione alla civiltà e alla cultura ebraica (arte, letteratura, musica, teatro e cinema).

Modalità didattiche

Il Ph.D. Simone Turco terrà esercitazioni teorico-pratiche sull’interpretazione di brani della Bibbia ebraica alla luce dell’esegesi anglosassone.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Nozioni di ebraico biblico.
Cenni di ebraico moderno.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Nozioni di ebraico biblico.
Cenni di ebraico moderno.
Aspetti della cultura ebraica contemporanea (cinematografica, musicale, teatrale, letteraria).

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Dispense delle lezioni (vedi AULAWEB, Ebraico). I non frequentanti sono invitati a un colloquio col docente.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Dispense delle lezioni (vedi AULAWEB, Ebraico; AULAWEB, Cultura ebraica). Letture scelte sulla cultura ebraica (si consiglia il capitolo II di Laura Salmon, Teoria della traduzione, Franco Angeli Edizioni, Milano 2017). I non frequentanti sono invitati a un colloquio col docente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

SIMONE TURCO (Presidente)

LEONARDO PAGANELLI

GUIDO GIOVANNI BORGHI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il Ph.D. Simone Turco terrà esercitazioni teorico-pratiche sull’interpretazione di brani della Bibbia ebraica alla luce dell’esegesi anglosassone.

INIZIO LEZIONI

12 febbraio 2018

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

EBRAICO

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Verifiche scritte nel corso di un esame orale: esse mirano ad appurare la conoscenza dell'alfabeto e della pronuncia dell'ebraico che il candidato possiede.