L'insegnamento è rivolto prevalentemente agli studenti del secondo o del terzo anno del Corso di Laurea triennale in Filosofia e intende presentare selettivamente alcune delle principali tematiche teoretiche della filosofia, con particolare riferimento ai classici moderni e ai dibatti dell'ultimo secolo.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      Mettere in grado gli studenti di individuare e mettere a fuoco i problemi teoretici della riflessione filosofica, nella loro distinzione, ma anche nel loro collegamento con le altre problematiche, attraverso una presentazione selettiva che renda capaci di confrontarsi con i testi classici della tradizione e con le principali discussioni attualmente in corso.
      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà mostrare d’avere acquisito e di saper correttamente impiegare il lessico di base della disciplina; di padroneggiarne i contenuti essenziali, le linee evolutive, i problemi permanenti; di aver assimilato in forma critica e personale i concetti fondamentali delle problematiche oggetto del corso e le relative argomentazioni.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      Parte I (crediti 6)

      Docente: Gerardo CUNICO

      Argomento:

      Filosofia e speranza: (1) a partire da Kant

      La domanda “Che cosa mi è lecito sperare?”, raramente presa in seria considerazione dalla filosofia, è per Kant una delle tre domande caratterizzanti la ragione umana e diventa per lui il filo conduttore per  indirizzare la riflessione razionale verso una possibile risposta agli interrogativi della metafisica, che vertono sul senso dell’esistenza dell’uomo e del mondo. La prima parte del corso intende mettere gli studenti in grado di affrontare tali questioni mediante la lettura e il commento di due testi chiave di Kant

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Parte I (crediti 6)

      Docente: Gerardo CUNICO

      Argomento:

      Filosofia e speranza: (1) a partire da Kant

      La domanda “Che cosa mi è lecito sperare?”, raramente presa in seria considerazione dalla filosofia, è per Kant una delle tre domande caratterizzanti la ragione umana e diventa per lui il filo conduttore per  indirizzare la riflessione razionale verso una possibile risposta agli interrogativi della metafisica, che vertono sul senso dell’esistenza dell’uomo e del mondo. La prima parte del corso intende mettere gli studenti in grado di affrontare tali questioni mediante la lettura e il commento di due testi chiave di Kant

      Parte II (crediti 3)

      Docente: Gerardo CUNICO

      Argomento:

      Filosofia e speranza: (2) a partire da Bloch

      Il filone della speranza diventa ancora più esplicito e radicale in Ernst Bloch, che la tratta non solo come emozione spontanea o come affetto costitutivo dell’essere umano, ma come principio tendenziale immanente di tutto il processo del divenire. Gli studenti saranno invitati a prendere familiarità di questo autore cimentandosi direttamente con alcuni capitoli del suo capolavoro Il principio speranza, sui quali potranno presentare relazioni orali e scritte come base per una discussione seminariale.

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

      A) Manuale orientativo
      A. Pieretti, Filosofia teoretica, La Scuola, Brescia 2008.

      B) Testi base

      I. Kant, Critica della ragion pura, Bompiani, Milano 2004 (oppure: UTET, Torino 2004; Laterza, Roma-Bari 2005): Prefazione B; Canone della ragion pura.

      I. Kant, Critica del Giudizio, Bompiani, Milano 2015 (oppure: UTET, Torino 1999; Laterza, Roma-Bari 2015): Introduzione (§§ I-IX), Critica del Giudizio teleologico (§§ 82-91).

      C) Lettura di commento

      G. Cunico, La speranza e il senso. Metafisica ed ermeneutica in Kant, Mimesis, Milano 2018.

      D) Lettura introduttiva 

      O. Höffe, Immanuel Kant, Il Mulino, Bologna 2010.

      Altre indicazioni saranno fornite a lezione e su Aulaweb.

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

      Parte I:

      A) Manuale orientativo
      A. Pieretti, Filosofia teoretica, La Scuola, Brescia 2008.

      B) Testi base

      I. Kant, Critica della ragion pura, Bompiani, Milano 2004 (oppure: UTET, Torino 2004; Laterza, Roma-Bari 2005): Prefazione B; Canone della ragion pura.

      I. Kant, Critica del Giudizio, Bompiani, Milano 2015 (oppure: UTET, Torino 1999; Laterza, Roma-Bari 2015): Introduzione (§§ I-IX), Critica del Giudizio teleologico (§§ 82-91).

      C) Lettura di commento

      G. Cunico, La speranza e il senso. Metafisica ed ermeneutica in Kant, Mimesis, Milano 2018.

      D) Lettura introduttiva 

      O. Höffe, Immanuel Kant, Il Mulino, Bologna 2010.

      Parte II:
      A) Testo base

      E. Bloch, Il principio speranza, Garzanti, Milano 2005: Premessa (pp. 5-23), Capitoli 9-11, 13-14, 17, 20, 55.

      B) Lettura  di commento

      G. Cunico, Oltre Saturno, Diabasis, Reggio Emilia 2006: Capitolo III.

      C) Letture introduttive e di approfondimento

      G. Cunico, Essere come utopia, Le Monnier, Firenze 1976 (capitoli III-IV).

      G. Cunico, Critica e ragione utopica, Marietti, Genova 1988 (parte II, capitoli V-VII).

      G. Cunico, Il mondo utopico di Ernst Bloch, in V. Melchiorre (a cura di), Forme di mondo, Vita e Pensiero, Milano 2004, pp. 305-333.

      Altre indicazioni saranno fornite a lezione e su Aulaweb.

       

      URL Aula web
      FILOSOFIA TEORETICA
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2707
      URL Orario lezioni
      FILOSOFIA TEORETICA
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
    • Docenti
    • Gerardo Cunico
      tel. (+39) 010 2099783,interno 59783
      cunico@nous.unige.it
    • Commissione d’esame
      65124 - FILOSOFIA TEORETICA
      Francesco Camera
      Roberto Celada Ballanti
      Gerardo Cunico (Presidente)
      Domenico Venturelli
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezione frontale: introduzione ed esposizione dei temi, lettura e commento dei testi, chiarimenti dei dubbi e risposte alle domande degli studenti.

      La parte II del corso da 9 CFU avrà anche uno svolgimento seminariale, con un apporto attivo degli studenti. Il docente si avvarrà della collaborazione del Dottor Attilio Bruzzone.

      MODALITA' D'ESAME

      Colloquio orale.

      Per la parte I del corso (e il programma da 6 CFU) è richiesta la preparazione dei testi A, B e C.

      Per la parte II del corso (del programma da 9 CFU) è richiesta la preparazione dei testi A e B.

      Gli studenti che contribuiranno alle discussioni con loro relazioni saranno esentati da parte del programma.

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      I risultati di apprendimento attesi saranno valutati secondo i seguenti criteri: in base alla acquisizione del lessico di base utilizzato a lezione; in base alla comprensione ed esposizione dei concetti e degli argomenti fondamentali impiegati nei testi indicati nel programma; in base alla partecipazione attiva alle discussioni seminariali. 

      E' necessaria la preiscrizione. 

  • Dove e quando
    • URL Aula web
      FILOSOFIA TEORETICA
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2707
      URL Orario lezioni
      FILOSOFIA TEORETICA
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      19 febbraio 2019

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Gerardo Cunico

      RICEVIMENTO STUDENTI: I semestre: lunedì 9-11 e giovedì 15-16; II semestre: martedì 11-13 e venerdì 9-11(DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.)
      RICEVIMENTO LAUREANDI: I semestre: lunedì 9-11 e giovedì 15-16; II semestre: martedì 11-13 e venerdì 9-11(DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.)

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      17 dicembre 2018 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      14 gennaio 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      8 febbraio 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      20 maggio 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      3 giugno 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      17 giugno 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      4 luglio 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
      12 settembre 2019 10:00 Orale Genova L'esame si terrà presso lo studio del docente (DAFIST, Sez. Filosofia,V. Balbi 4, II p.).
  • ALTRE INFORMAZIONI
    • La frequenza è vivamente consigliata. Coloro che fossero impossibilitati a frequentare, sono pregati di contattare il docente.

  • Contatti