BIOLOGIA APPLICATA

BIOLOGIA APPLICATA

_
iten
Codice
57736
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
3 cfu al 1° anno di 8744 SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE (L-22) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/13
SEDE
SAVONA (SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il modulo di Biologia Applicata, afferente all corso integrato di Biologia Generale e Propedeutica Biochimica consta di 30 ore di lezione frontale, per un totale di 3 CFU e comprende un programma generale di biologia e genetica

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento di Biologia Applicata deve approfondire i principali aspetti dei processi biologici alla base delle conoscenze che lo studente deve possedere per l’ottimale comprensione delle attività motorie.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il presente modulo si propone di far acquisire agli studenti le conoscenze basilari nell'ambito della biologia cellulare ed inerenti:

  • l’organizzazione della materia vivente nell’unità biologica elementare della cellula, con particolare attenzione a: i meccanismi di interazione omeostatica con l'ambiente esterno e con le altre cellule, la capacità di ricevere e interpretare segnali, i principi fondamentali del bilancio energetico e le metodiche della riproduzione;
  • la struttura dell'informazione genetica, la sua trasmissione ed espressione nelle cellule
    eucariotiche e procariotiche.

Le conoscenze maturate nel corso dovranno costituire un bagaglio formativo propedeutico allo studio dei processi biologici fisiologici e patologici oggetto dei successivi corsi ed insegnamenti, in modo da fornire le basi molecolari e cellulari utili alla conprensione dei processi motori inerenti l'attività fisica per la salute e la prestazione sportiva.

Modalità didattiche

Lezioni frontali con ausilio di presentazioni in PowerPoint.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione alla biologia. Cenni sulle strutture chimiche e funzioni di proteine, dei carboidrati, dei lipidi e degli acidi nucleici. Origine delle macromolecole della vita e delle prime cellule.

Teoria cellulare e caratteristiche delle cellule procariotiche ed eucariotiche; funzioni delle strutture extracellulari. Le membrane cellulari: struttura, ruolo nell’adesione e riconoscimento cellulare, meccanismi di trasporto.

Comunicazione intercellulare, pluricellularità e trasduzione del segnale.

Ruolo dell’ATP nell’energetica biochimica; ruolo e funzione degli enzimi (cenni). I processi di estrazione dell’energia chimica e il metabolismo cellulare: l’ossidazione del glucosio; le vie aerobiche e anaerobiche del metabolismo del glucosio; catabolismo e anabolismo.

La divisione e il ciclo cellulare: divisione cellulare in procarioti ed eucarioti; controllo del ciclo cellulare; mitosi; meiosi; poliploidie, aneuploidie e cariotipo; morte cellulare e cellule tumorali.

Ereditarietà, geni e cromosomi: le leggi di Mendel; le interazioni degli alleli e dei geni; relazione fra geni e cromosomi; eredità legata al sesso; ruolo dei geni degli organuli; trasmissione di materiale genetico nei procarioti.

Il DNA e il suo ruolo nell’ereditarietà: l’identificazione del DNA come principio trasformante; la struttura, duplicazione e meccanismi di riparazione del DNA.

Dal DNA alle proteine: l’espressione genica; l’ipotesi: un gene-un polipeptide; il flusso d’informazioni dai geni alle proteine; la trascrizione del DNA a RNA, la traduzione dell’RNA in proteine; modificazioni post-traduzionali.

Le mutazioni geniche e medicina molecolare. Regolazione dell’espressione genica in virus (cenni), procarioti ed eucarioti; il processo di splicing e il ruolo dei piccoli RNA.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Sadava, Hillis, Heller, Berenbaum. Elementi di biologia e genetica. Quarta Edizione italiana condotta sulle decima edizione americana. Zanichelli.

Materiale di supporto al sito: www.online.universita.zanichelli.it/sadava-4e

Appunti di lezione (a esclusivo uso di consultazione personale dello studente e non stampabili o fotocopiabili in dispense o divulgabili a terzi su internet o su social media) disponibili al link del corso su AulaWeb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Dopo lezione o su appuntamento, contattare il Docente via mail: sveva.bollini@unige.it

Commissione d'esame

SVEVA BOLLINI (Presidente)

ENRICO MILLO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali con ausilio di presentazioni in PowerPoint.

INIZIO LEZIONI

24 ottobre 2018

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

BIOLOGIA APPLICATA

ESAMI

Modalità d'esame

7 Appelli nel corso dell'anno accademico. Esame orale

Modalità di accertamento

Accertamento della comprensione delle tematiche svolto tramite colloquio orale