Il corso rientra tra le attività formative di base del corso di studio in Lettere - curriculum Moderno,  consta di 54 ore di lezioni frontali (equivalenti a 9 CFU), consente allo studente di approfondire con metodo storico-critico lo studio degli autori e delle opere maggiori, delle poetiche e dei movimenti culturali più rilevanti della storia della letteratura italiana dal Settecento ad oggi.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI

      Obiettivo generale è quello di rinforzare la preparazione di base degli studenti e la capacità di scrivere correttamente; l’apprendimento delle linee storiografiche della letteratura italiana; la conoscenza degli elementi filologico-testuali introduttivi allo studio dei testi; la comprensione e l’analisi-commento dei testi letterari, con particolare.riferimento ai generi.

      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      Lo scopo dell’insegnamento è quello di fornire conoscenze, competenze e capacità relative allo studio della letteratura italiana, nella prospettiva sia dello sviluppo della ricerca sia della formazione per la didattica scolastica. Nello specifico, al termine del percorso didattico lo studente sarà in grado di:

      - dimostrare una articolata conoscenza dello sviluppo storico della letteratura italiana dal Settecento ad oggi ed una effettiva attività di lettura di opere e testi dei maggiori autori della letteratura italiana dal Settecento ad oggi.

      - acquisire capacità di analisi critica, interpretazione e contestualizzazione dei testi letterari, sulla base di quanto appreso nel corso dell’insegnamento.

      - saper esporre, con chiarezza e proprietà di linguaggio critico, i contenuti appresi e le analisi testuali.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Parte generale:

      La parte generale fa riferimento all’insieme di storia e testi della letteratura italiana, necessari anche per la formazione di un docente di discipline umanistiche e letterarie, secondo quanto prevedono i programmi ministeriali di Letteratura italiana.

      La parte generale verrà trattata a lezione per linee interpretative e di sintesi e sarà approfondita dallo studente.

      Per lo studio riguardante la parte generale è richiesta una buona conoscenza della letteratura italiana  dl Settecento ad oggi (è sufficiente la lettura integrale di un buon manuale liceale) e la lettura di 15 canti del Purgatorio (tra cui I, II, III, V, VI, XI, XIX, XX, XXVI, XXVIII) e 15 canti del Paradiso (tra cui I, III, VI, XI, XII, XV, XVI, XVII, XXVII, XXXIII).

       

      In particolare occorre approfondire i seguenti argomenti storico-critici:

      La nuova storiografia, Arcadia, Illuminismo, il teatro del Settecento, Neoclassicismo, Primo Romanticismo, il romanzo storico, la Scapigliatura, la poesia dell'Ottocento, il Verismo, Decadentismo e Simbolismo, i Crepuscolari, i Futuristi, le principali riviste del Novecento, la poesia del Novecento (svolte e linee fondamentali), il romanzo del Novecento (svolte e linee fondamentali). La poesia e la narrativa degli ultimi vent’anni (cenni).

       

      Particolare attenzione va inoltre rivolta ai seguenti autori, dei quali occorre conoscere il profilo biografico-letterario e aver letto un'adeguata antologia di testi (vedi elenco delle letture): Giambattista Vico, Pietro Metastasio, Pietro Verri, Carlo Goldoni, Carlo Gozzi, Vittorio Alfieri, Giuseppe Parini, Vincenzo Monti, Ugo Foscolo, Alessandro Manzoni, Giacomo Leopardi, Ippolito Nievo, Giosuè Carducci, Edmondo De Amicis, Giovanni Verga, Giovanni Pascoli, Gabriele D'Annunzio, Italo Svevo, Luigi Pirandello, Guido Gozzano, Aldo Palazzeschi, Dino Campana, Clemente Rebora, Camillo Sbarbaro, Umberto Saba, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale, Carlo Emilio Gadda, Vittorio Sereni, Mario Luzi,  Giorgio Caproni, Andrea Zanzotto, Cesare Pavese, Beppe Fenoglio, Italo Calvino, Primo Levi, Elsa Morante, Pier Paolo Pasolini, Leonardo Sciascia, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Edoardo Sanguineti.

       

       

      Elenco delle letture per l'esame di letteratura italiana

       

      N.B. Con la dicitura "brani" si intende la scelta antologica presente nei manuali di riferimento. Resta inteso che è possibile integrare, a discrezione dello studente, la seguente lista con ulteriori letture.

       

      - Vico: 1 brano a scelta dalla Scienza nuova

      - Metastasio: 1 brano a scelta dall’Olimpiade

      - Pietro Verri: programma de Il Caffè

      - Goldoni: lettura integrale di una commedia (Locandiera o Rusteghi)

      - C. Gozzi: 1 brano a scelta dalle Fiabe teatrali

      - Alfieri: il sonetto autoritratto, ampia antologia dalla Vita e 1 atto da una tragedia  (Saul o Mirra)

      - Parini: 3 brani da Il Giorno e 1 ode a scelta

      - Monti:  1 brano della versione dall’Iliade

      - Foscolo: i Sonetti maggiori e i Sepolcri, Il velo delle Grazie; Ortis integrale

      - Manzoni: 1 inno sacro, 1 ode civile, antologia delle tragedie, I promessi sposi integrale

      - Leopardi: 5 Operette morali (a scelta), brani dello Zibaldone; Canti integrali

      - Nievo: 2 brani dalle Confessioni

      - Carducci: antologia di 5 poesie

      - De Amicis: 1 brano a scelta

      - Verga: 1 novella da Vita dei campi, 1 da Novelle rusticane; 1 brano a scelta dal Mastro don GesualdoMalavoglia  integrale

      - Pascoli: antologia di 15 poesie  da Myricae e Canti di Castelvecchio

      - D'Annunzio: antologia di brani dal Piacere, dal Notturno e 5 poesie da Alcyone

      - Svevo: antologia di brani da Una vita, SenilitàLa coscienza di Zeno integrale

      - Pirandello: antologia di brani da Novelle per un anno, da Uno nessuno centomila e da L'umorismo

      Il fu Mattia Pascal integrale

      - Gozzano: 3 poesie a scelta

      - Aldo Palazzeschi: 3 poesie a scelta

      - Dino Campana: 2 poesie dai Canti orfici

      - Clemente Rebora  2 poesie a scelta

      - Camillo Sbarbaro: 2 poesie a scelta da Pianissimo

      - Umberto Saba: 4 poesie a scelta dal Canzoniere

      - Giuseppe Ungaretti: 10 poesie a scelta di Vita d'un uomo

      - Eugenio Montale: integrale Ossi di seppia e altre 10 poesie dalle altre raccolte

      - Carlo Emilio Gadda: antologia di brani dalla Cognizione del dolore e da Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana

      - Vittorio Sereni: 1 poesia da Diari di Algeria e 2 da Gli strumenti umani

      - Mario Luzi: 3 poesie a scelta

      - Giorgio Caproni: 3 poesie a scelta

      - Andrea Zanzotto: 2 poesie a scelta

      - Edoardo Sanguineti: 2 poesie a scelta

      - Cesare Pavese: lettura integrale di un'opera tra Paesi tuoi, La casa in collina, La luna e i falò

      - Beppe Fenoglio: lettura integrale di un'opera tra Una questione privata e Malora

      - Italo Calvino: lettura integrale di un'opera tra Sentiero dei nidi di ragno e Trilogia

      - Primo Levi: lettura integrale di Se questo è un uomo

      - Elsa Morante: 1 brano da L’isola di Arturo e La storia

      - Giuseppe Tomasi: Antologia dal Gattopardo

      - Pier Paolo Pasolini: 1 brano da Ragazzi di Vita e 2 poesie a scelta

      - Leonardo Sciascia: antologia di brani da A ciascuno il suo e Il giorno della civetta, oppure lettura integrale di un'opera

      Inoltre sarà a cura dello studente conoscere un poeta contemporaneo a sua scelta all’interno del seguente elenco attraverso la lettura di una antologia di testi: Antonella Anedda, Giuseppe Conte, Milo De Angelis, Evelina De Signoribus, Eugenio De Signoribus, Vivian Lamarque, Valerio Magrelli, Cesare Viviani. Alternativamente si potrà partecipare ad un breve seminario (quattro ore) sulla poesia di oggi, con massimo 15 studenti.

       

      Parte monografica

      La parte monografia consiste nell’approfondimento analitico di importanti eventi letterari italiani dal Settecento ad oggi e verrà trattata in modo analitico con analisi testuali nel corso delle lezioni, sulla base di un percorso storico e di genere:

       

      Autobiografia, romanzo e poesia

      Lettura di Vita dell’Alfieri – I Promessi sposi del Manzoni –

      Poesie di Caproni – La poesia è finita di Viviani.

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Lo studio della parte generale può essere condotto su un aggiornato manuale di storia e antologia letteraria per le scuole superiori (ad es. G. Ferroni, Storia della letteratura italiana, I-IV, Milano, Mondadori, 2012; C. Segre - C. Martignoni, Testi nella Storia. La letteratura italiana dalle origini al Novecento, Ed. Scolastiche Bruno Mondadori, Milano, 2006). Lo studio della Divina Commedia può essere condotto su un'aggiornata edizione scolastica (si consiglia: Dante Alighieri, La Divina Commedia. Inferno, Purgatorio, Paradiso, a cura di A.M. Chiavacci Leonardi, Bologna, Zanichelli, 2006; a cura di U. Bosco e G. Reggio, Firenze, Le Monnier, 1993;  a cura di G. Inglese, Roma, Carocci, 2016).

      Per la parte monografica:

      Alfieri, Vita, a cura G. Cattaneo, Garzanti

      Manzoni, I promessi sposi, a cura di F. De Cristofaro ed. BUR

      Caproni, Antologia personale, Garzanti

      Viviani, La poesia è finita, il Melangolo

      URL Aula web
      LETTERATURA ITALIANA II
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2481
      URL Orario lezioni
      LETTERATURA ITALIANA II
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Chi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali, con ausilio di strumenti e materiali multimediale (è comunque vivamente consigliato venire a lezione con i testi che il docente indicherà di volta in volta). Durante le lezioni sarà sollecitata la partecipazione attiva degli studenti, con domande e interventi. Il corso mette inoltre a disposizione degli studenti, in un’apposita sezione del portale e-learning AulaWeb, vari strumenti didattici (sintesi di quanto utilizzato in aula, testi e materiali integrativi o di supporto allo studio).

      E’ previsto un breve seminario sulla poesia contemporanea su base volontaria con al massimo 15 studenti partecipanti.

      MODALITA' D'ESAME

      L’esame è orale e si compone di due momenti: analisi testuale e colloquio sia per la parte generale sia per la parte monografica.

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      Per l’analisi testuale si valuteranno le capacità di esegesi del testo proposto, di illustrazione delle caratteristiche metrico-stilistiche, di contestualizzazione da un punto di vista storico-culturale, di interpretazione condotta con metodo critico e linguaggio specialistico.

      Per il colloquio si valuteranno il grado di approfondimento e conoscenza storico-critica della letteratura italiana dal Settecento ad oggi e dei testi ed autori esaminati nella parte monografica; si valuterà altresì il grado di capacità di problematizzazione dei fenomeni letterari; e  si valuteranno le modalità di esposizione con linguaggio chiaro e articolato, atto a sostenere documentata argomentazione.

       

  • Dove e quando
    • URL Aula web
      LETTERATURA ITALIANA II
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2481
      URL Orario lezioni
      LETTERATURA ITALIANA II
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      INIZIO LEZIONI

      18 SETTEMBRE 2018 ore 10 in aula M  Balbi 4

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Stefano Fernando Verdino

      DIRAAS Balbi 2  - IV piano - Studio

      SETTEMBRE

      Martedì 4  ore 9-11

      Martedì 11  ore 9-11

      martedì 18  ore 8.30 -18

      mercoledì 26  ore 10-12

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      18 dicembre 2018 9:00 Orale Genova
      15 gennaio 2019 9:00 Orale Genova
      6 febbraio 2019 9:00 Orale Genova
      21 maggio 2019 9:00 Orale Genova
      4 giugno 2019 9:00 Orale Genova
      10 luglio 2019 9:00 Orale Genova
  • ALTRE INFORMAZIONI
    • Anche gli studenti non frequentanti sono pregati di iscriversi all’insegnamento su AulaWeb.

  • Contatti