I ‘percorsi di lettura’ affrontati all’interno del corso riguarderanno la percezione dell’opera d’arte dal Rinascimento al Novecento, indagata soprattutto sul piano del linguaggio, dell’appartenenza regionale (scuole pittoriche) e della connoisseurship, anche alla luce del fenomeno delle esposizioni

 

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      L’insegnamento, attraverso un breve inquadramento teorico e la presentazione di casi esemplificativi, offre informazioni generali sui principali metodi della ricerca storico-artistica nel corso dei secoli. Il ‘percorso’ privilegiato sarà quello della percezione del linguaggio figurativo, procedendo dalle modalità di lettura dell’opera nella storiografia di età rinascimentale e barocca e giungendo alle applicazioni sui versanti della connoisseurship e dell’analisi stilistica entro le tendenze formalistiche e filologiche maturate nel contesto della critica europea di primo Novecento. In particolare si affronteranno le diverse modalità di lettura ai fini della pratica del riconoscimento di autori, scuole e ambiti culturali, dall’impiego del taccuino al mezzo fotografico. Si approfondirà, infine, il fenomeno delle esposizioni e delle mostre storiche sia come strumento per la definizione di nodi critici e di apporti conoscitivi sia in rapporto all’evolversi del gusto, tra Otto e Novecento, con particolare riguardo all’ambito genovese.
      PROGRAMMA/CONTENUTO

      Il corso si propone di fornire una panoramica sulla percezione critica dell’opera d’arte antica (medievale e moderna) dall’età Rinascimentale al Novecento: si affronteranno quindi alcuni ‘percorsi di lettura’ alla ricerca del punto di vista dei contemporanei, in base alle epoche e alle scuole. Si insisterà sulla nomenclatura artistica, sulla formula dei medaglioni biografici, sulla tipologia della periegetica, sul problema delle copie e dell’autografia in genere, sulla letteratura barocca e settecentesca, sull’utilizzo dei taccuini da parte dei conoscitori per giungere, tra Otto e Novecento, alla pratica della connoisseurship con i suoi rappresentanti di spicco. Il fenomeno delle mostre del primo Novecento costituirà il ‘percorso’ conclusivo di lettura dell’opera d’arte. Ovviamente la cultura figurativa genovese sarà spesso utilizzata per esemplificare alcune delle tematiche affrontate.

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      1) Testi di riferimento

      • G.C. Sciolla, Studiare l’arte. Metodo, analisi e interpretazione delle opere e degli artisti, Torino, Utet, 2010.
      • La storia delle storie dell’arte, a cura di O. Rossi Pinelli, Torino, Einaudi, 2014. 

       

      2) Approfondimenti

      Un testo a scelta tra (per i non frequentanti due testi a scelta tra):

      • R. Longhi, Carlo Braccesco, a cura di S. Facchinetti, Parma, Ugo Guanda Editore, 2008.
      • G. Previtali, La fortuna dei Primitivi dal Vasari ai Neoclassici, Torino, Einaudi, 1989.
      • M.J. Friedlander, Il conoscitore d’arte, Torino, Einaudi, 1955
      • M. Baxandall, Pittura ed esperienze sociali nell’Italia del Quattrocento, Torino, Einaudi, 1978

       

      3) Il fenomeno delle esposizioni

      • F. Haskell, La nascita delle mostre. I dipinti degli antichi maestri e l’origine delle esposizioni d’arte, Milano, Skira, 2008.
      URL Aula web
      PERCORSI DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2450
  • Chi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lezioni frontali in aula con presentazione di PowerPoint. Possibili lezioni in contesti museali. Si raccomanda l’iscrizione al corso su aul@web per ricevere informazioni e per scaricare il materiale didattico.

      MODALITA' D'ESAME
      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      L’esame avviene tramite un colloquio orale finalizzato a verificare l’apprendimento dei contenuti affrontati in sede di lezione. Non si tratta solo di dar conto dei testi proposti in bibliografia ma anche di sostenere un colloquio con il docente nel quale gli svariati ‘percorsi’ proposti (soprattutto attraverso l’uso delle immagini) risultino compresi: per questo si raccomanda la frequenza e una buona capacità di attenzione nella gestione degli appunti personali. Con gli eventuali studenti non frequentanti verrà concordato con il docente un programma specifico.

  • Dove e quando
    • URL Aula web
      PERCORSI DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2450
      INIZIO LEZIONI

      venerdì 6 aprile

      Orari

      - mercoledì h 9-11 aula 17 Albergo dei Poveri

      - giovedì h 14-16 aula 15 Albergo dei Poveri

      - venerdì h 12-14 aula N Balbi 4

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Daniele Sanguineti

      Giovedì ore 10.00-12.00 (previa mail al seguente indirizzo: daniele.sanguineti@unige.it) - Via Balbi 4, V piano (DIRAAS - Sezione Arti)

       

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      20 dicembre 2018 9:00 Orale Genova
      16 gennaio 2019 9:00 Orale Genova
      6 febbraio 2019 9:00 Orale Genova
      21 maggio 2019 9:00 Orale Genova
      6 giugno 2019 9:00 Orale Genova
      20 giugno 2019 9:00 Orale Genova
      15 luglio 2019 9:00 Orale Genova
      13 settembre 2019 9:00 Orale Genova
  • Contatti