Il corso si concentrerà su alcuni classici della storia letteraria italiana dalle origini a oggi (Dante, Tasso, Foscolo, D’Annunzio, Montale), con l’intenzione di fornire gli strumenti metodologici (elementi di metrica, parafrasi, distinzione tra i generi letterari, ecc.) utili all’analisi e all’interpretazione dei testi. Agli studenti che accedono al corso si richiede una conoscenza di base di autori e opere essenziali della letteratura.

  • Obiettivi e contenuti
    • OBIETTIVI FORMATIVI
      L’insegnamento di “Letteratura italiana” si propone l'obiettivo di fornire una conoscenza adeguata della storia letteraria italiana per testi e una buona capacità, sia orale che scritta, di lettura, comprensione, interpretazione e inquadramento storico-culturale dei testi letterari italiani, nonché dei nessi, tra letteratura ed arte e tra artisti e letterati, che si sono dispiegati nel corso dei tempi.
      OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

      L'insegnamento di Letteratura italiana per il corso di Conservazione in Beni Culturali si prefigge di fornire agli studenti la conoscenza dettagliata di alcuni periodi e testi della letteratura italiana, scelti per la loro esemplarità nel rapporto con le arti figurative; fornisce gli elementi metodologici per l'analisi e la comprensione dei testi letterari.

      Alla fine del corso gli studenti devono dimostrare una conoscenza dei testi prescelti dal corso e in particolare dei periodi storici relativi; devono saper analizzare i testi letterari; devono saperli interpretare; devono riconoscere i nessi tra i testi, i loro autori e l'arte figurativa del loro tempo; devono saper valutare l'eredità iconografica dei testi prescelti; devono saper valutare le diverse sensibilità che gli autori mettono in campo nel dialogo con le arti e i pittori.

      PROGRAMMA/CONTENUTO

       

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu.

      1) Conoscenza della storia letteraria e dei principali testi antologici dal Duecento al Seicento secondo il manuale indicato. 

      2) DanteDivina Commedia: Inf. I, IV, V, VI, VIII, X, XIII, XV, XXXIII; Pg I, II, III, VI, XI, XVI, XXI, XXII, XXIV, XXVI; Pd, I, III, VI, XV, XVI, XVII, XXXIII. A lezione si leggeranno e commenteranno i cc.maggiori e quelli relativi ai poeti e agliartisti (Inf. IV, Pg XXI, Pg XXII; Pg II, Pg XXIV e XXVI Pg XI) in rapporto alle linee storiografiche tra Duecento e Trecento.

      3) L'alfabeto delle arti tra Cinque e Seicento, tra Tasso e Marino. Si compirà un percorso nutrito di testi tratti da Torquato Tasso, La Gerusalemme liberata, le Rime di Tasso, la sua  Aminta, alcune rime dei contemporanei e passi scelti da Giovan Battista Marino, La Galeria e Adone.

      Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu.

      1) Conoscenza della storia letteraria e dei principali testi antologici dal Duecento al Seicento secondo il manuale indicato. 

      2) DanteDivina Commedia: Inf. I, IV, V, VI, VIII, X, XIII, XV, XXXIII; Pg I, II, III, VI, XI, XVI, XXI, XXII, XXIV, XXVI; Pd, I, III, VI, XV, XVI, XVII, XXXIII. A lezione si leggeranno e commenteranno i cc.maggiori e quelli relativi ai poeti e agliartisti (Inf. IV, Pg XI, XXI, Pg XXII; Pg II, Pg XXIV e XXVI Pg XI) in rapporto alle linee storiografiche tra Duecento e Trecento.

      3) L'alfabeto delle arti tra Cinque e Seicento, tra Tasso e Marino. Si compirà un percorso nutrito di testi tratti da Torquato Tasso, La Gerusalemme liberata, le Rime, la sua  Aminta, alcune rime dei contemporanei e passi scelti da Giovan Battista Marino, La Galeria e Adone.

      4) Dialoghi novecenteschi. Conoscenza della storia letteraria del Novecento attraverso lo studio di un manuale scolastico proprio. Si presti particolare attenzione ai seguenti autori: Giovanni Pascoli, Gabriele D'Annunzio, Italo Svevo, Luigi Pirandello, Guido Gozzano, Umberto Saba, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale, Carlo Emilio Gadda, Vittorio Sereni, Giorgio Caproni, Mario Luzi, Andrea Zanzotto, Edoardo Sanguineti, Cesare Pavese, Beppe Fenoglio, Italo Calvino, Primo Levi, Alberto Moravia, Elsa Morante, Pier Paolo Pasolini, Leonardo Sciascia. 

      Lettura integrale di un libro di poesia [tra L'allegria di Ungaretti, Le Occasioni di Montale, Il seme del piangere di Caproni, Gli strumenti umani di Sereni: altre scelte, prontamente comunicate, saranno ben accette]. Lettura integrale di due romanzi [scegliere tra questi autori: Calvino, Pasolini, Sciascia, Fenoglio, Pavese, Levi: anche qui scelte diverse possono essere fatte comunicandole alla docente]

      Ennio Morlotti tra Giovanni Testori e Francesco Biamonti: laboratorio tra testi e immagini. 

      TESTI/BIBLIOGRAFIA

      Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu e per 12 cfu.

      Per il punto 1: Giancarlo Alfano, Paola Italia, Emilio Russo, Franco Tomasi, Letteratura italiana, voll. 1 e 2, Milano, Mondadori, uscita luglio 2018. Di questo manuale vanno fatti: vol. I: Epoca 2: Le tre corone e la cultura del Trecento (tutto, tranne capitolo 5 La prosa del Trecento); Epoca 3 solo capitolo 3 Leon Battista Alberti;  Epoca 4 La cultura delle corti (integrale), Epoca 5 (integrale),Volume secondo: Epoca 6 La fine del Rinascimento e il Barocco integrale.

      Per il punto 2) Dante Alighieri, La Divina Commedia, a cura di Anna Maria Chiavacci Leonardi, Milano, Mondadori, 2007; oppure Dante Alighieri, La Divina Commedia, a cura di Umberto Bosco e Giovanni Reggio, Firenze, Le Monnier, 2002.

      Per il punto 3. Torquato Tasso, Gerusalemme liberata, a cura di Franco Tomasi, Milano, Rizzoli, 2009. Giovan Battista Marino, L'Adone, Milano, Bur, 2013. Altri testi saranno mesi a disposizione dalla docente su aulaweb.

      Per il punto 4 relativamente alla conoscenza del Novecento: Alberto Casadei, Il Novecento, Bologna, Il Mulino, 2014.

      Una bibliografia dei libri di poesia e di narrativa sarà consigliata nel corso delle lezioni e messe a disposizione su aulaweb.

      Su aulaweb testi intorno a Ennio Morlotti di Testori e Biamonti.

       

      URL Aula web
      LETTERATURA ITALIANA
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2447
  • Chi
  • Come
    • MODALITA' DIDATTICHE

      Lettura e commento di testi con l'ausilio di ppt, testi.

      Approccio seminariale per i Dialoghi novecenteschi.

      MODALITA' D'ESAME

      Le parti 1, 2 e 4 (solo limitatamente alla storia della letteratura del Novecento] saranno valutate con una prova scritta che verrà proposta negli appelli d'esame invernale ed estivo (2 occasioni). 

      Le parti 3 (Tasso Marino) e 4 (un libro di poesia, due romanzi, laboratorio su Morlotti) saranno valutati da un esame orale.

      Lo scritto è fortemente consigliato e consente di spezzare l'esame in due parti. Diversamente chi sostiene (dall'appello autunnale in poi) solo oralmente l'esame è obbligato a portare tutto insieme. 

      MODALITA' DI ACCERTAMENTO

      La prova scritta verifica la conoscenza della storia letteraria e dei principali testi dal Duecento al Seicento e della storia letteraria e dei principali autori del Novecento. 

      La prova scritta verifica altersì l'acquisizione degli strumenti di analisi del testi quali la parafrasi, l'aanalisi metrica e il commento.

      La prova orale accerta la conoscenza degli autori prescelti e dei loro testi, nonché  i nessi con la tradizione iconografica e figurativa. 

      E' obbligatorio portare all'esame i testi del programma. 

       

  • Dove e quando
    • URL Aula web
      LETTERATURA ITALIANA
      https://2018.aulaweb.unige.it/course/view.php?id=2447
      INIZIO LEZIONI

      27 settembre 2018

      RICEVIMENTO STUDENTI
      Simona Morando

       

      Mercoledì dalle 11 alle 12, via Balbi 2, ultimo piano e in altri giorni su appuntamento scrivendo agli indirizzi sotto indicati

      contatti: simonamorando@yahoo.it; simona.morando@unige.it;

      Appelli
      Data Ora Tipo Luogo Note
      19 dicembre 2018 9:30 Orale Genova
      18 gennaio 2019 9:30 Orale Genova
      18 gennaio 2019 9:30 Scritto Genova
      8 febbraio 2019 9:30 Orale Genova
      21 maggio 2019 9:30 Orale Genova
      3 giugno 2019 9:30 Orale Genova
      3 giugno 2019 9:30 Scritto Genova
      17 giugno 2019 9:30 Orale Genova
      15 luglio 2019 9:30 Orale Genova
      10 settembre 2019 9:30 Orale Genova
  • Contatti