STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA

_
iten
Codice
65088
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
12 cfu al 3° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA

6 CFU al 3° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA

9 CFU al 3° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

5 CFU al 2° anno di 8471 BENI STORICO-ARTISTICI (SSPC-3) GENOVA

9 CFU al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

6 CFU al ° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-38) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-ART/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La prima parte del corso ripercorre cronologicamente le principali vicende della storia dell'arte contemporanea attraverso l'analisi delle principali correnti, presonalità e opere che ne hanno caratterizzato le vicende a partire dal Neoclassicismo fino a oggi; la seconda parte prevede un approndimento su un particolare tema della cultura figurativa del Novecento; la terza parte ha carattere seminariale e intende fornire strumenti specifici per lo studio dell'arte del secondo Novecento.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento di “Storia dell’arte contemporanea” intende fornire un'approfondita conoscenza delle vicende artistiche degli ultimi due secoli, dal Neoclassicismo ai giorni nostri, esaminandone puntualmente le dinamiche storiche e le specifiche problematiche, con particolare approfondimento sulle vicende del Novecento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento si propone di fornire agli studenti gli strumenti metodologici utili a una corretta comprensione dei principali fenomeni artistici del XIX e XX secolo, attraverso un’analisi puntuale degli artisti, delle correnti e delle opere che li hanno caratterizzati. L’approfondimento del secondo modulo, specificamente rivolto alle vicende del Novecento, intende fornire allo studente gli strumenti metodologici per comprendere le dinamiche culturali che hanno visto nascere una particolare corrente o la produzione di un determinato artista. Il terzo modulo, di carattere seminariale, intende fornire allo studente le capacità critiche per conoscere i caratteri di forma e contenuto di una particolare opera nell’ambito della cultura figurativa del Novecento

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà sapere illustrare in modo accurato e con un lessico appropriato, le linee di sviluppo dell'arte del XIX e XX secolo; dovrà essere in grado di costruire autonomamente percorsi di senso, in termini sia tematici che problematici, tra i diversi movimenti che si sono succeduti nel corso dei suddetti secoli. Dovrà infine mostrare di saper interpretare criticamente le opere in rapporto al contesto storico e culturale che le ha prodotte.

 

PREREQUISITI

Conoscenza basilare dei principali avvenimenti storici e culturali del XIX e XX secolo.

Conoscenza delle più significative vicende storico artistiche dei secoli XIII-XVIII.

Modalità didattiche

Lezioni frontali  con proiezioni di immagini e supporto di materiale multimediale. 

Sono previste visite didattiche esterne  e incontri con specialisti della materia.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La storia dell'arte dal Neoclassicismo ad oggi, con specifici approfondimenti sulle vicende del Novecento.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

La storia dell'arte dal Neoclassicismo ad oggi, con specifici approfondimenti sulle vicende del  Novecento.
Origini, vicende, protagonisti della Pittura analitica.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

La storia dell'arte dal Neoclassicismo ad oggi, con specifici approfondimenti sulle vicende del Novecento.
Origini, vicende, protagonisti della Pittura analitica.
Strumenti per lo studio dell'arte contemporanea: il caso del Museo Diffuso Albisola (MuDA)

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Un manuale a scelta tra i seguenti:
V. TERRAROLI, Arte, Rizzoli-Skira, Milano 2012: volumi 4 (pagine 184-327) e 5;
C. BERTELLI, La storia dell'arte, Bruno Mondadori, Milano 2010: volumi 4 (pagine 1087-1324) e 5;
G. DORFLES, A. VETTESE, Storia dell'arte per le Scuole superiori, Atlas, Bergamo 2005: volumi 3 e 4.
Lo studio del manuale deve essere integrato con un saggio a scelta tra i seguenti
A. DEL PUPPO, L’arte contemporanea. Il secondo Novecento, Einaudi, Torino 2013;
M. ACTON, Guardare l'arte contemporanea, Einaudi, Torino 2008;
D. RIOUT, L'arte del ventesimo secolo, Einaudi, Torino 2005.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

I testi indicati nella bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu e
A. RIGONI, La Nuova Pittura in Italia. Pittura-Pittura e Pittura Analitica 1972-1978, Fondazione Zappettini, Chiavari 2007;
F. SBORGI, S. SOLIMANO (a cura di), Pensare pittura. Una linea internazionale di ricerca negli anno Settanta, catalogo della mostra (Genova, Villa Croce), Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2009.
Ulteriore bibliografia sarà fornita durante lo svolgimento del corso; la bibliografia definitiva sarà disponibile a fine corso su aulaweb.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

I testi indicati nella bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu e
L. BOCHICCHIO, Scultura e memoria. Leoncillo, i caduti e i sopravvissuti, Mimesis, Milano 2016.
e un saggio per ogni sezione del volume
L. BOCHICCHIO, P. VALENTI (a cura di), Asger Jorn: oltre la forma / The form and beyond, Genova University Press, Genova 2014.
 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali  con proiezioni di immagini e supporto di materiale multimediale. 

Sono previste visite didattiche esterne  e incontri con specialisti della materia.

INIZIO LEZIONI

24 settembre 2018

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto e orale.

Modalità di accertamento

La prova d'esame,  scritta e orale, è volta ad accertare la conoscenza dei principali movimenti e artisti dal neoclassicismo ai giorni nostri con approfondimenti critici sull'arte del Novecento.
La prova scritta riguarda la prima parte del corso (6 cfu) e prevede quesiti aperti sugli argomenti del programma.
La scheda storico critica, prevista per chi deve acquisire 12 cfu, deve essere consegnata almeno una settimana prima dell'esame e viene discussa con lo studente durante la prova orale.

L’esame è superato con la sufficienza se lo studente mostra una conoscenza basilare del programma di studio previsto nelle parti di corso che egli ha affrontato. Una valutazione superiore sarà raggiunta mostrando capacità di eleborazione critica del materiale bibliografico indicato. La soglia dell’eccellenza si raggiunge mostrando capacità di giudizio critco autonomo.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
18/09/2019 09:00 GENOVA Scritto + Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Sono previsti incontri con specialisti della materia e visite a mostre e musei d'arte contemporanea.