PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI

PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI

_
iten
Codice
83930
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 2° anno di 8710 SERVIZIO SOCIALE (L-39) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SERVIZIO SOCIALE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento si propone di presentare gli strumenti di lavoro dei professionisti dell'educazione che possono operare con gli assistenti sociali alla creazione di progetti e progetti educativi individualizzati all'interno di servizi sociali e socio-educativi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Approfondimenti su progettazione valutazione e interventi educativi

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

- definire ed organizzare un contesto di intervento

- definire e pianificare gli obiettivi educativi ed i relativi indicatori

- progettare un intervento educativo in raccordo con i professionisti del sociale

- monitorare e valutare un progetto educativo

- valutare gli obiettivi educativi

- lavorare in gruppo ed organizzare una progettazione di rete

Modalità didattiche

Lezioni frontali, lavori in gruppo, lavori individuali (a casa e in presenza), simulazioni

PROGRAMMA/CONTENUTO

Durante il corso saranno trattati i seguenti argomenti:

- gli interventi educativi

- la competenza progettuale

- dalla progettualità al progetto

- modelli di progettazione educativa

- la definizione del contesto

- le norme e i documenti di riferimento

- dalle finalità agli obiettivi

- la gestione del tempo e dello spazio delprogetto

- il gruppo di lavoro

- la valutazione di un progetto educativo

- il PEI

- la progettazione nei contesti di emergenza

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi per i frequentanti

1. TRAVERSO A., Metodologia della progettazione educativa, Carocci, Roma, 2016.

2. TRAVERSO A., Emergenza e progettualità educativa. Da un modello allarmista al modello trasformativo, FrancoAngeli, Milano, 2018.

3. Legge di Bilancio 205/2017 (commi 594-600) [verrà fornita dal docente in formato .pdf]

Oltre allo studio dei testi d’esame si richiede di approfondire il materiale del corso caricato in Aulaweb.

 

Testi per i non frequentanti

1. TRAVERSO A., Metodologia della progettazione educativa, Carocci, Roma, 2016.

2. TRAVERSO A., Emergenza e progettualità educativa. Da un modello allarmista al modello trasformativo, FrancoAngeli, Milano, 2018.

3. BASTIANONI P., BAIAMONTE M., Il progetto educativo nelle comunità per minori, Erickson, Trento, 2014.

4. Legge di Bilancio 205/2017 (commi 594-600) [verrà fornita dal docente in formato .pdf]

Oltre allo studio dei testi d’esame si richiede di approfondire il materiale del corso caricato in Aulaweb.

 

PER GLI STUDENTI LAVORATORI IMPOSSIBILITATI A FREQUENTARE LE LEZIONI

Gli studenti e le studentesse sono pregati di prendere contatti con il docente (a.traverso@unige.it) per un incontro di personalizzazione del programma (sempre nel rispetto del regolamento di Corso di studi).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve presso il DISFOR, corso A. Podestà 2 il LUNEDI dalle ore 10.00 alle ore 12.00 Stanza 1A6 sino a lunedì 11 febbraio 2019 (da lunedì 18 febbraio a lunedì 13 maggio il ricevimento si svolgerà in altro orario). OGNI VARIAZIONE DI ORARIO O DATA SARA' SEMPRE SEGNALATA IN BACHECA STUDENTI E IN AULAWEB. Il docente è disponibile ad incontri personalizzati con studenti fuori sede o lavoratori anche nell'orario prima o dopo la lezione previa prenotazione tramite email. Gli studenti fuori sede potranno richiedere anche incontri tramite Skype (andrea.traverso.ge) Per eventuali informazioni o chiarimenti scrivere a : a.traverso@unige.it

Commissione d'esame

MIRELLA ZANOBINI (Presidente)

PAOLA VITERBORI (Presidente)

MARIA CARMEN USAI (Presidente)

LAURA TRAVERSO (Presidente)

ANDREA TRAVERSO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, lavori in gruppo, lavori individuali (a casa e in presenza), simulazioni

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 17 settembre al 7 dicembre 2018
II semestre dal 25 febbraio al 17 maggio 2019

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame finale è scritto (domande a risposta aperta, indicativamente 10 da svolgere in un tempo complessivo di 2 ore).

Solo per i frequentanti sono previste prove di itinere da svolgersi in presenza o a distanza (da concordare in itinere).

Le prove sono da considerarsi esercitazioni laboratoriali (con specifico riferimento ai contenuti ed alle competenze associate all'insegnamento) da svolgersi in gruppo.

Per i non frequentanti l'esame è solamente scritto (domande a risposta aperta, indicativamente 10 da svolgere in un tempo complessivo di 2 ore).

Modalità di accertamento

Durante le lezioni sarà presa la firma di presenza. Saranno considerati frequentanti coloro che avranno almeno il 65% di presenza sul monte ore totale (36 ore) ed avranno consegnato la prova progettuale in itinere.