DIDATTICA DELLA FILOSOFIA (LM)

DIDATTICA DELLA FILOSOFIA (LM)

_
iten
Codice
98479
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
6 cfu al 1° anno di 8465 METODOLOGIE FILOSOFICHE (LM-78)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/06
SEDE
GENOVA (METODOLOGIE FILOSOFICHE )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Didattica della filosofia è una disciplina specialistica che contribuisce alla formazione del futuro docente di filosofia nella scuola secondaria di secondo grado. Essa analizza criticamente i diversi modelli di insegnamento della filosofia e fornisce una conoscenza delle principali metodologie e degli strumenti idonei alla "trasmissione" del sapere filosofico.

 

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento di "Didattica della filosofia" si prefigge di fornire gli strumenti critici e i saperi storiografici utili a articolare una didattica della filosofia a livello di scuola secondaria di II grado, anche attraverso l'utilizzazione di risorse integrative alla manualistica, quali il web ecc.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

1) Conoscenza e capacità di comprensione. Conoscere i differenti stili filosofici e le modalità di insegnamento della filosofia.

 2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Affrontare le problematiche emergenti nell'ambito della didattica della filosofia, attraverso la dinamica della "trasmissione della filosofia", la considerazione della "centralità del testo", l'analisi  degli strumenti didattici più efficaci per l'insegnamento della filosofia.

3) Autonomia di giudizio. Patrimonio di risorse critico-valutative di fronte alle problematiche peculiari dell'insegnamento della filosofia, acquisito attraverso le tematiche trattate e la riflessione sui risultati più recenti della storiografia filosofica.

4) Abilità comunicative. Ampliare il lessico filosofico in relazione ai temi affrontati e incrementare le capacità di scelta delle strategie argomentative a seconda dei contesti.

 5) Capacità di apprendimento. Acquisire le competenze di base nell’ambito della didattica della filosofia, utili a intraprendere percorsi formativi per l'insegnamento della filosofia nella scuola secondaria di secondo grado.

 

PREREQUISITI

Per affrontare efficacemente i contenuti dell’insegnamento lo studente deve aver acquisito, durante il percorso triennale, padronanza del lessico filosofico; conoscenza delle tematiche e degli snodi fondamentali della storia della filosofia e conoscenza diretta di alcuni testi classici del pensiero filosofico.

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminariali con simulazioni di lezioni di filosofia da parte degli studenti iscritti al corso.

PROGRAMMA/CONTENUTO

L'insegnamento della filosofia in Italia (dalla Riforma Gentile ai giorni nostri). Le diverse prospettive filosofiche e didattiche a partire dalle quali è possibile guardare la questione dell'insegnamento della filosofia. Il laboratorio filosofico come modello metodologico e didattico. Analisi valutativa dei manuali di filosofia attraverso l'elaborazione di schede per individuarne potenzialità e limiti. Tipologie delle lezioni di filosofia in aula.

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia (Studenti frequentanti)

A. Gaiani, Il pensiero e la storia. L’insegnamento della filosofia in Italia, CLEUP, Padova 2014.

Insegnare filosofia. Modelli di pensiero e pratiche didattiche, a cura di L. Illetterati, UTET, Torino 2007 (Introduzione, pp. V-VIII e Parte I. Stili filosofici e modalità di insegnamento della filosofia, pp. 5-117).

E. Ruffaldi - M. Trombino, L'officina del pensiero. Insegnare e apprendere filosofia. Manuale-laboratorio didattico... Filosofia in aula. Guida per l'insegnante, LED, Milano 2004.

Bibliografia (Studenti non frequentanti)

A. Gaiani, Il pensiero e la storia. L’insegnamento della filosofia in Italia, CLEUP, Padova 2014.

Insegnare filosofia. Modelli di pensiero e pratiche didattiche, a cura di L. Illetterati, UTET, Torino 2007 (interamente).

E. Ruffaldi - M. Trombino, L'officina del pensiero. Insegnare e apprendere filosofia. Manuale-laboratorio didattico... Filosofia in aula. Guida per l'insegnante, LED, Milano 2004.

 

 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Stefania Zanardi

Martedì 15-17 

DAFIST, sezione di Filosofia, Via Balbi 4, II piano

Commissione d'esame

PAOLO DE LUCIA

SIMONA LANGELLA

LETTERIO MAURO

OLGA ROSSI

STEFANIA ZANARDI (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e seminariali con simulazioni di lezioni di filosofia da parte degli studenti iscritti al corso.

INIZIO LEZIONI

Lunedì 29 Ottobre 2018 

http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari

ESAMI

Modalità d'esame

Orale. L'esame consiste in un colloquio sulle tematiche trattate nel corso.

 

Modalità di accertamento

L'esame orale mira a valutare:

- la padronanza dei contenuti e la comprensione storica delle diverse prospettive presentate (max. 15/30);

- la correttezza lessicale in relazione ai contenuti e ai metodi (max. 5/30);

- la capacità di organizzare le conoscenze in  funzione didattica (max. 5/30);

- la capacità di formulare un giudizio critico sulle tematiche studiate (max. 5/30).

 

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
06/06/2019 16:00 GENOVA Orale
27/06/2019 16:00 GENOVA Orale
18/07/2019 09:00 GENOVA Orale
12/09/2019 16:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Ulteriori materiali saranno forniti dalla docente durante le lezioni e verranno resi disponibili su AulaWeb.

Gli studenti che non frequentano le lezioni sono invitati a contattare la docente.

E-mail: stefania.zanardi@unige.it       stefania_zanardi@virgilio.it

Pagina personale: http://filosofia.dafist.unige.it/?dipendente=c2405