INGLESE MEDICO 3

INGLESE MEDICO 3

_
iten
Codice
72655
ANNO ACCADEMICO
2018/2019
CFU
1 cfu al 4° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA

1 CFU al 4° anno di 8746 ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (LM-46) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/12
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso risponde alla necessità nel mondo d’oggi, sempre più globalizzato, di comunicare in inglese con i pazienti e con i colleghi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire un buon livello di capacità di comunicazione e di conoscenza della lingua Inglese "common core" a livello B2 (intermedio superiore). Apprendere nozioni di scrittura tecnica inglese per redigere un testo scientifico. Comunicare efficacemente in inglese con pazienti e colleghi, superando le barriere culturali, per poter svolgere la professione in un ambito straniero. Il programma è svolto in successione con i corsi di inglese 1 (approfondimento delle conoscenze dell'inglese di base) e di inglese 2-3-4 (inglese scientifico e medico).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso non ha come obiettivo quindi di facilitare la lettura di un testo medico, come erroneamente indicato negli obiettivi formativi, ma  ha un programma più ambizioso, quello di avviare lo studente a svolgere la sua professione in lingua inglese e in un ambito diverso da quello al quale è abituato.  

Modalità didattiche

Lezioni in aula

PROGRAMMA/CONTENUTO

Sono presentate aree mediche specifiche (gastroenterologia, neurologia, urologia, nefrologia, psichiatria, igiene, malattie infettive, pediatria, ostetricia e ginecologia) situazioni tipiche di dialogo e le parole più frequenti riguardanti la salute, dando la preferenza a quelle non tecniche ma di uso comune, che può impiegare il paziente.  Per tutti questi scenari vengono sottolineate le differenze che è importante conoscere tra l’approccio interpersonale anglosassone e quello italiano per permettere di stabilire un rapporto di fiducia e di migliore comunicazione con il paziente.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MARIA PIA SORMANI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni in aula

INIZIO LEZIONI

Marzo 2017

ESAMI

Modalità d'esame

Test a risposte multiple

Modalità di accertamento

test a risposte multiple